Nintendo Switch base sarà aggiornata con nuovi hardware

Nintendo ha depositato dei documenti per un aggiornamento degli hardware della sua Nintendo Switch: sarà questa la modifica che non renderà necessario l'arrivo di una Switch Pro?

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 11 Luglio 2019 - 12:26

Da diverso tempo si parla del possibile arrivo di una Nintendo Switch Pro o comunque potenziata, che possa offrirsi ai giocatori che vogliono un’esperienza tecnicamente più ricercata e che sono disposti a pagare di più per averla. Nelle scorse ore, dopo l’annuncio di Nintendo Switch Lite (che era la prima parte di questi rumor), Nintendo ha ribadito di non avere in piano un nuovo modello potenziato della sua console, con la famiglia che sarebbe insomma composta da Switch e dalla sorella minore Lite.

Tuttavia, come confermato da The Verge, la compagnia di Kyoto ha depositato dei documenti presso la Federal Communications Commission nei quali fa riferimento al fatto che Nintendo Switch, la console originale, sarà aggiornata con nuovi processori e nuovi chip per l’archiviazione flash.

nintendo switch

Queste scelte sarebbero ovviamente votate a un miglioramento delle performance (e della stabilità) della console nell’esecuzione dei giochi, senza che questo si traduca in un nuovo modello da commerciare, in una nuova SKU.

Il cambio di componenti potrebbe essere anche legato al fatto di voler produrre la console con costi più ridotti per abbassarne il prezzo, con l’avanzare delle tecnologie: si tratta di una pratica comune nell’industria degli hardware. Difficile, insomma, per ora dire in cosa consisteranno i cambiamenti che Nintendo segnala per la sua Switch.

Attendiamo che emergano ulteriori dettagli da riferirvi.

Fonte: The Verge




TAG: nintendo switch