L’idea di The Last of Us Part II è nata nel 2013

The Last of Us Part II sta per finire il suo lungo viaggio il 21 febbraio 2020, quando arriverà sulle PS4 di tutti i fan

News
A cura di Paolo Sirio - 9 Ottobre 2019 - 17:25

In un’intervista concessa a PlayStation Blog, il director Neil Druckmann ha rivelato che l’idea di The Last of Us Part II è nata già nel lontano 2013, lo stesso anno dell’uscita del primo capitolo.

“Incontrai Ashley Johnson per illustrarle l’idea di Left Behind”, ha raccontato Druckmann, parlando del DLC dell’originale The Last of Us incentrato su Ellie.

L’idea di The Last of Us Part II è nata nel 2013

“Ma quel giorno le descrissi anche l’altra idea a cui stavo lavorando. E così siamo seduti al ristorante e lei è lì che piange! E io penso: ‘Oddio, speriamo che nessuno creda che la stia maltrattando!’. È questo il primo momento in cui ricordo di aver elaborato l’idea”.

Quando ne parlò con Johnson, il director aveva in mente premessa, evoluzione e finale, sebbene il finale sarebbe poi cambiato da allora, così come altri dettagli lavorati insieme al team di Naughty Dog.

The Last of Us Part II sta per finire il suo lungo viaggio il 21 febbraio 2020, quando arriverà sulle PS4 di tutti i fan.




TAG: the last of us part ii

Bestseller No. 1