eFootball PES 2020, prima grande patch ad ottobre: ecco cosa cambia

La casa giapponese ha fatto sapere di volere "migliorare il modo in cui i giocatori reagiscono alle palle vaganti"

News
A cura di Paolo Sirio - 18 Settembre 2019 - 16:56

Konami ha fornito alcune indicazioni relative ai cambiamenti principali che saranno apportati ad eFootball PES 2020 con la prima grande patch in uscita.

L’aggiornamento sarà disponibile per la fine di ottobre ed includerà due miglioramenti primari:

  1. una maggiore reazione dei calciatori alle palle vaganti
  2. un migliore posizionamento delle linee di difesa e centrocampo

La casa giapponese ha fatto sapere infatti di volere “migliorare il modo in cui i giocatori reagiscono alle palle vaganti, assicurandoci che facciano del loro meglio per provare a guadagnare il possesso”.

Inoltre, “alcuni giocatori hanno notato che c’era un gap tra le linee di difesa e centrocampo, il che permetteva a passaggi sanguinosi di raggiungere gli attaccanti con facilità”.

eFootball PES 2020 - Recensione

Questi due aspetti saranno ritoccati, mentre lo sviluppatore ha ammesso le differenze tra demo e release finale in materia di arbitraggio e reattività, peggiorati secondo i fan, ma di non poter ritornare alla qualità della versione dimostrativa perché farlo significherebbe ripristinare i bug ormai eliminati che erano al suo interno.

Per quelle modifiche insomma bisognerà aspettare più tempo, eventualmente.

Fonte




TAG: eFootball PES 2020