News 2 min

Call of the Sea sarà un po’ Firewatch, un po’ Myst, un po’ Soma

Alla scoperta di Call of the Sea, videogioco realizzato da alcuni veterani di Metroid, Celeste e Guacamelee

Uno dei titoli presentati oggi durante Inside Xbox è stato Call of the Sea, una nuova opera definita dagli sviluppatori come «un’avventura da un altro mondo.» Secondo quanto anticipato da Out of the Blue – software house composta da dodici veterani che in passato hanno lavorato anche a Metroid: Samus ReturnsDeadlightGlytGuacamelee! 2 – infatti, il gioco sarà un’esperienza story-driven che vi porrà nei panni di Norah, una donna che negli anni ’30 partirà alla ricerca di suo marito, misteriosamente scomparso.

Ad interpretarla sarà la premiata Cissy Jonesnota proprio per la sua interpretazione in Firewatch, che aiuterà i giocatori, secondo gli autori, «a prendersi a cuore le vicende di Norah e a condividere le sue emozioni. Quello a cui ambiamo è raccontare una storia d’amore intelligente e più profonda tra Norah e suo marito, una relazione che molto raramente viene rappresentata nei videogiochi.»

Per vivere questa storia giocherete con meccaniche da adventure puzzle-based in prima persona, con FirewatchSubnauticaRed MatterMystSoma Obduction che sono stati le maggiori fonti di ispirazione per gli autori.

«Pensiamo che Call of the Sea sia la nostra lettera d’amore a questo genere di videogiochi e un modo per approfondire la nostra esperienza, aggiungendo a essa una nuova dimensione» ha aggiunto il team di sviluppo. «Speriamo di poter creare un gioco per tutti, che possa portare la torcia nostalgica per coloro che amano questo genere e per quelli che ancora devono scoprire la gioia dei giochi d’avventura in cui ci sono puzzle da risolvere.»

Il titolo avrà anche elementi soprannaturali, dato l’amore degli autori per H.P. Lovecraftma non sarà affatto un gioco horror – anzi, ne sarà «ben lontano. Anche se potrete dedurre che ci siamo ispirati al modo in cui Lovecraft racconta alcune delle sue storie.»

L’uscita di Call of the Sea è attesa per il 2020 su PCXbox OneXbox Series X. Sarà anche disponibile per gli abbonati di Xbox Game Pass.

Fonte: Xbox