Borderlands 3 punta a essere godibile per esperti e neofiti

Borderlands 3 vuole strizzare l'occhio a tutti i tipi di pubblico, fa sapere Gearbox: esperti e neofiti potranno entrambi divertirsi

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 12 Agosto 2019 - 13:25

Uno degli obiettivi che Gearbox Software si è posta per la realizzazione del suo Borderlands 3 è stato fare in modo che il gioco potesse risultare godibile per tipologie di pubblico diverse. Il fatto che si tratti a tutti gli effetti di un nuovo episodio di un franchise affermato avrebbe potuto scoraggiare i neofiti, ma così non sarà. Ad assicurarlo, durante un’intervista, è stato il senior producer Anthony Nicholson.

borderlands 3

«Per tutti i nuovi, posso dire che si tratta di uno sparatutto in prima persona. Se avete mai giocato uno sparatutto in prima persona, allora vi sentirete a casa» ha assicurato Nicholson. A fare in modo che nessuno si senta smarrito ci saranno anche le preziose indicazioni che Claptrap fornirà a inizio gioco, ha aggiunto:

Vogliamo fare in modo che quella sequenza consenta alle persone di muovere i primi passi, che gli mostri come si gioca. Vogliamo assicurarci che, sia che siate state in Borderlands dal 2009, sia che ci giochiate per la prima volta nel 2019, abbiate la possibilità di prendere il gioco e capire che vi stiamo dando tutto quello che dovete avere a disposizione per avere successo e godervi l’esperienza.

Vi ricordiamo che Borderlands 3 è atteso su PC, PS4 e Xbox One per il prossimo 13 settembre. Per ogni ulteriore approfondimento sul gioco, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.

Fonte: ComicBook




TAG: borderlands 3