Bloodstained: Digital Foundry analizza la versione Switch

Vediamo come se la cava l'edizione Switch rispetto alle controparti per le altre console

VIDEO ANALISI
A cura di Antonello Buzzi - 30 Giugno 2019 - 18:23

I ragazzi di Digital Foundry hanno analizzato nel dettaglio la versione Switch di Bloodstained: Ritual of the Night, mettendola a confronto con le altre edizioni.

Potete vedere il filmato completo come di consueto nel player sottostante.

Prima di tutto il titolo si limita a girare a 720p in modalità docked e 576p in quella portatile, in entrambi i casi con un frame rate abbastanza costante a 30 fps che mostra qualche incertezza nei momenti più concitati.

La qualità delle texture, così come alcuni effetti grafici come le ombre dinamiche, inoltre, è stata abbastanza ridotta rispetto alle controparti per le console maggiori. I caricamenti, infine, hanno una durata maggiore probabilmente a causa della compressione dei dati in tempo reale.

Ricordiamo che Bloodstained: Ritual of the Night è disponibile per Windows PCSony Playstation 4Microsoft Xbox One Nintendo Switch.

Trovate tutte le notizie e gli articoli inerenti il prodotto nella nostra scheda.

Continuate a seguirci per tutte le ultime novità.

Fonte: Nintendo Everything




TAG: bloodstained ritual of the night, nintendo switch

OffertaBestseller No. 1