Apple torna sui suoi passi: tornano alcuni giochi con la bandiera confederata

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 26 Giugno 2015 - 0:00

Come vi abbiamo riferito ieri nella nostra notizia dedicata, dopo la tragedia della chiesa di Charleston, in America è scattata una vera e propria caccia alla bandiera confederata, che è stata adottata da alcuni sostenitori della superiorità della razza bianca, ed è quindi particolarmente sgradita, in questo delicato momento storico. Ieri, vi avevamo però riferito del disappunto di alcuni sviluppatori, che avevano inserito la bandiera nei loro giochi solo per fedeltà storica, raccontando la Guerra di Secessione.Oggi, quindi, la casa di Cupertino ha tentato di fare un po’ di chiarezza, spiegando che “ci sono diversi titoli che non andava rimossi, perché l’uso della bandiera in essi è da considerarsi storico ed educativo. L’intenzione di Apple racconta TechCrunch, che ha raccolto le dichiarazioni del colosso della Mela, “è quella di non perdere questi giochi, ma di rimuovere quelli che potrebbero risultare offensivi.”I videogiochi a tema storico, insomma, sono al sicuro.




TAG: app store