The Last Of Us – Part 2, un video confronto con la demo dell’E3 2018 svela alcuni downgrade grafici

Il gioco rimane comunque uno splendore da vedere

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 23 Giugno 2020 - 8:35

Nei negozi dallo scorso venerdì, ma sulla bocca di tutti già da diverso tempo, The Last Of Us – Part II è sicuramente una delle punte di diamante dell’offerta Sony Playstation 4 e noi, su Spaziogames, abbiamo deciso di premiare il titolo Naughty Dog con un sonoro 10 affermando, nella recensione completa, che «The Last of Us – Part 2 non è solo il gioco più importante dell’anno, ma dell’intera generazione.»

In seguito al lancio di un titolo molto importante ed atteso per diversi anni ci viene naturale guardare al passato ed analizzare più nel dettaglio le sue precedenti presentazioni. Proprio per questo motivo il canale YouTube “ElAnalistaDeBits” ha realizzato un interessante filmato, che potete vedere come di consueto nel player sottostante, che mette a confronto la demo mostrata all’E3 2018 con la versione finale dell’opera.

Alcune differenze che possiamo riscontrare facilmente sono la riduzione dei dettagli sui volti o l’assenza di ombre di personaggi ed oggetti vicini. In diversi casi, alcuni asset ambientali sono stati cambiati o spostati. Nonostante ciò, il gioco offre una grafica assolutamente spettacolare, come confermato anche dai ragazzi di Digital Foundry nella loro recente analisi.

Ricordiamo che The Last Of Us – Part II è disponibile esclusivamente per PS4 ed ha già infranto due record di vendite.

Fonte: Gaming Bolt

Se non lo avete ancora fatto, potete accaparrarvi una copia di The Last of Us Part II qui ad un prezzo scontato.




TAG: naughty dog, playstation 4, ps4, sony, the last of us part ii