Nonnina di 89 anni racconta: nessuna passione può durare quanto i videogiochi

Una appassionata videogiocatrice di 89 anni racconta la sua storia e come i videogiochi l'abbiano aiutata a rimanere vigile

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 24 Settembre 2019 - 13:56

La prossima volta che vi rimprovereranno con qualcosa come «non sei vecchio per i videogiochi?», rispondete racontando la storia di Hamako Mori. Questa adorabile nonnina giapponese ha ottantanove anni e un grande amore: i videogiochi.

Appassionata fin dal 1981, quando si divertiva con Cassette Vision, la signora Mori si spostò poi su console Nintendo, divertendosi con saghe come The Legend of ZeldaDragon Quest. Da allora, non ha più smesso di giocare, fino ad oggi: appassionata di video Let’s Play, qualche tempo fa ha deciso di aprire un canale lei stessa, in cui si mostra mentre si diverte a videogiocare ai suoi titoli preferiti.

Nonnina di 89 anni racconta: nessuna passione può durare quanto i videogiochi

La signora è particolarmente grata delle possibilità di divertimento offerte da questo medium, che non è limitato dall’età, mai:

Se ami i vestiti alla moda o praticare sport, invecchiando verrà un momento in cui non riuscirai più a perseguire questi hobby. Questo invece non vale per i videogiochi: anche quando diventi più vecchio, continuare a videogiocare è bellissimo.

Mano a mano che gli anni sono trascorsi, Mori ha raccontato di essersi interessata sempre di più al fronte dei titoli single-player, perché in multiplayer è difficile confrontarsi con avversari più giovani e più reattivi. In futuro chissà, se il numero di veterani di una certa età dovesse aumentare, magari ci saranno server appositi:

Invecchiando, io consiglio i single-player rispetto ai multiplayer. Inevitabilmente, se sei nel campo di battaglia con giocatori più giovani, li rallenterai. Penso che però come il numero di anziani andrà ad aumentare, allora ci saranno dei server dedicati, dove questo non sarà più un problema.

Sicuramente, i videogiochi sono cambiati – e parecchio – da quando Hamako ha cominciato a giocare. Un ulteriore motivo per cui è felicissima di aver avuto una vita così lunga: «la grafica nei giorni recenti è davvero meraviglioso. Penso che sia davvero bellissimo aver vissuto così a lungo.»

I prossimi giochi che l’appassionata sta aspettando? Un nuovo GTA e il prossimo The Elder Scrolls VI. Non possiamo che sperare di vederla presto scoprirli sul suo canale YouTube!

Fonte: Kotaku




TAG: videogames