IO Interactive, team autore di Hitman, apre un nuovo studio in Svezia

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 16 Gennaio 2019 - 16:03

IO Interactive è in fase di espansione. La software house danese, che sembrava a un passo dal possibile abisso dopo il divorzio con Square Enix e l’incertezza sulle sue proprietà intellettuali, sembra invece godere di ottima salute: dopo la pubblicazione di Hitman 2 sotto etichetta Warner Bros. e la recente release del cofanetto di rimasterizzazioni Hitman HD Enhanced Collection, la compagnia ha annunciato l’apertura di un nuovo studio, locato questa volta a Malmo, in Svezia.

io interactive

Al momento non ci sono conferme sui progetti specifici che saranno affidati alla nuova divisione, ma sappiamo che il team si occuperà di contenuti dedicati alla serie Hitman e di nuovi franchise ancora non resi noti.

Come spiegato da IO Interactive, nelle parole del CEO Hakan Abrak:

Questa mossa ci consentirà di avere più muscoli per creare nuovi scenari completamente inediti ed entusiasmanti, nuovi universi, nuovi franchise. In altre parole, IOI Malmo e IOI Copenhagen sono un’unica famiglia. L’espansione in Svezia è stata una scelta naturale, dal momento che c’è un’industria videoludica esistente già molto forte lì. Ritengo che ci siano tutte le opportunità per divenire un epicentro dello sviluppo dei videogame in Scandinavia.

io interactive

Non possiamo che augurare buon lavoro alla nuova divisione di IO Interactive e, ovviamente, a tutti gli sviluppatori o aspiranti tali che risponderanno agli annunci di ricerca del personale appena pubblicati dalla neo software house svedese.

Fonte: VG24/7.com




TAG: io interactive software house