Power Rangers, il film

Speciale
A cura di Antron93 - 20 Gennaio 2017 - 0:00

Fresco fresco di pubblicazione, è arrivato il nuovo trailer del film sui Power Rangers. Clip interessante e  che riesce a creare interesse per un blockbuster che, forse, stiamo troppo sottovalutando.
Ma, prima di tutto, chi sono i Rangers? Mighty Morphin Power Rangers è una serie televisiva che ha esordito nel 1993 negli Stati Uniti, per poi dilagarsi in tutto il mondo. I protagonisti erano dei ragazzi che acquisivano dei poteri speciali e combattevano gli alieni malvagi con l’aiuto di un robot parlante e dei megazord, megarobottoni di origine gundamiana. Ora, per quanto la serie fosse estremamente semplice, tutti noi ragazzini degli anni ’90 avremo sempre un amore sviscerato per i Power Rangers. Una parte di me oggi ha esultato vedendo il trailer. Il progetto sembra interessante, e prende chiaramente ispirazione da molte delle migliori pellicole action/sci-fi degli ultimi anni.

Power Rangers, il film

Cinque amici all’orizzonte
Proprio come la serie originale, il film è ambientato nella cittadina americana di Angel Grove in cui 5 ragazzi vivono le loro vite da teenager statunitensi, tipo 90210 per intenderci. Seguono varie scene di vita ordinaria fino a quando non trovano strane pietre e una grotta. Dopo tutto questo facciamo la conoscenza del villain del film: Rita Repulsa, alias la bellissima Elizabeth Banks. I 5 teenager poi  incontrano il mitico Alpha 5, indimenticabile robottino della serie Power Rangers originale (io ne avevo due/tre versioni perché ero viziato). Oltre al simpatico amico metallico, arriva finalmente Zordon (Bryan Cranston!): un ex Power Ranger che ora è parte del sistema computerizzato dei Rangers. Ovviamente in tutto questo vediamo qualche alieno sparso e varie esplosioni ma è solo alla fine che ci danno il colpo di grazia: prima vediamo i cinque sgargianti Power Rangers e dopo il MegaZord, il sogno proibito di ogni bambino che mamma e papà non compravano neanche se prendevi tutti ottimo in pagella di fine anno perché costava più o meno quanto un rene al mercato nero, ma tu eri viziato e tanto facevi fino a quando non ti compravano almeno quello tarocco!
Il tono di questo trailer sembra incredibilmente azzeccato: trovare la giusta chiave di (ri)lettura per portare al cinema personaggi iconici e, se vogliamo, non tanto accattivanti come i Power Rangers non è sicuramente facile. Il risultato però ha tutta l’impressione di essere buono: dagli effetti speciali, alla fotografia, ai costumi dei Rangers; la direzione è sicuramente quella giusta. Non ci rimane altro che aspettare e incrociare le dita, perché stiamo parando di personaggi che fanno parte della cultura popolare da ormai moltissimi anni, e l’opportunità di vedere un franchise che abbia una certa continuità è un’idea che non ci dispiace affatto.






Il 23 marzo i Power Rangers torneranno al cinema, e questo secondo trailer riesce nell’arduo compito di incuriosirci: se il primo teaser ci aveva un po’ smorzato l’entusiasmo, questa seconda anticipazione del film invece ci riporta allo stato primordiale d’interesse verso la pellicola. Nel senso che le premesse sembrano buone, e nonostante la pellicola probabilmente soffrirà di una componente d’originalità poco accentuata, pare voglia comunque far di tutto per non passare in sordina e, al contrario, mostra una decisa ambizione nel rilanciare uno dei franchise più famosi della storia della cultura pop moderna.




TAG: power rangers