Recensione 3 min

Buffy the Vampire Slayer: Chaos bleeds

Molti di voi avranno sentito parlare almeno una volta nella vita di Buffy, l’ammazza vampiri sempre impegnata nella lotta contro il male protagonista di due vecchi film e di una serie televisiva di discreto successo trasmessa negli ultimi anni anche in Italia.
Facile pensare ad una rilettura in chiave videoludica grazie alle tematiche trattate ed alla caratterizzazione dei personaggi, costruiti intorno ai vari intrecci amorosi e a combattimenti furibondi con vampiri e demoni.
Anche gli appassionati della serie e possessori di GameCube possono finalmente avvalersi di tale trasposizione grazie a Buffy the Vampire Slayer: Chaos bleeds, un action game dove potrete controllare sei differenti personaggi (i protagonisti della serie) impegnati in una continua lotta contro le forze del male. Il tutto arrichito con piccoli elementi adventure che daranno forza alla storia ed alla longevità. Riuscirà questo titolo a non deludere i numerosi fans della serie televisiva?

Piattaforma:
CUBE
Genere:
azione
Data di uscita:
Sviluppatore:
Eurocom
Distributore:
Leader

Giocabilità
Come accennato sopra Buffy è sostanzialmente un action in terza persona nel quale avrete modo di colpire a mani nude (e non) le creature demoniache che proveranno ad intralciare il vostro cammino. Ma non dovrete limitarvi solo a questo: avrete modo di sbloccare meccanismi, raccogliere chiavi e oggetti indispensabili per raggiungere il vostro obbiettivo e procedere nella storia.
I comandi sono semplici e non ci saranno particolari difficolta nel memorizzarli tutti: avrete modo di gestire manualmete la telecamera, saltare ed eseguire svariate sequenze di pugni e calci con l’immancabile colpo finale che trafiggerà i vampiri con un paletto di frassino (eseguibile col tasto Z). Durante l’avventura avrete poi modo di utilizzare diversi tipi di armi che si riveleranno più meno efficaci contro le orde di nemici che vi si pareranno davanti. Nel vostro arsenale potrete trovare balestre, asce, spade e semplici pali di legno ma non solo: alcuni personaggi avranno a disposizione diverse magie che all’occorrenza vi tireranno fuori da situazioni difficili.
Non tarderete, inoltre, a prendere confidenza con i comandi ed eseguire svariate e micidiali combo. Discorso diverso per la gestione della telecamera durante i combattimenti: a volte avrete difficoltà nel capire da che parte viene il nemico ed a prepararvi allo scontro.
Il fatto di cambiare poi personaggio durante alcune fasi di gioco non serve sviare al leggero senso di monotonia che ogni tanto avvertirete, ma indubbiamente darà manforte alla longevità del titolo.
Comunque, nel complesso, vi divertirete a seguire la trama (classica del telefilm) giocando ad un titolo “leggero” che riuscirà a intrattenervi per diverse ore.

Grafica e sonoro
Tecnicamente parlando Buffy è un titolo valido ma, leggermente al di sotto della media se confrontato con i giochi di ultima generazione. Degno di nota il motore grafico (60fps) che però, a volte, è inficiato da rallentamenti dovuti ad alcuni effetti derivati dalla “morte” delle creature che vi troverete ad affrontare.
I personaggi sono ben fatti anche se i modelli 3D potevano essere realizzati con maggior cura tenendo conto delle espressioni facciali (sembrano dei manichini) e dei movimenti che spesso sono abbastanza legnosi. Comunque nulla di grave.
Le ambientazioni sono composte da un buon numero di poligoni, sia per quanto riguarda gli interni che per gli esterni.
Le texture sono ben colorate, ma non troppo dettagliate; nonostante ciò rendono l’idea e contribuiscono a creare un’atmosfera intrigante e di effetto.
Il comparto sonoro è più che soddisfacente grazie alle musiche (le stesse della serie) roccheggianti e d’atmosfera che sottolineano in maniera dinamica i momenti d’azione pura o quelli di esplorazione. Il doppiaggio, seppur rimasto in lingua originale risulta essere orecchiabile e divertente (basta apprezzare il sarcasmo e l’ironia macabra della protagonista) e non lascia dubbi nella narrazione della storia.

Longevità
BCB risulta essere un titolo soddifacente per quanto riguarda la longevità.
L’azione di gioco, pur non essendo estremamente varia, vi terrà davanti allo schermo per diverse ore.
C’è poi da aggiungere che dovrete utilizzare diversi personaggi durante la partita e di conseguenza avrete una varietà di situazioni che daranno una scossa in più alla storia.
La modalità multiplayer delude un po’ a causa delle mappe utilizzate come arene di gioco, davvero troppo piccole e poco interessanti… Terminando il gioco avrete modo di sbloccare diversi filmati extra riguardanti la serie TV e gli attori che compongono il cast, ma non solo: i veri appassionati avranno a disposizione una photo gallery dove ammirare la bellissima Sarah Michelle Gellar (Buffy appunto).

– Stesso spirito della serie TV
– Buon motore grafico
– Belle musiche
– Giocabile sin da subito.

– I modelli dei personaggi non sono un granchè
– Texture un po misere
– Monotono a lungo andare

7.5

Gli estimatori della serie verranno appagati dall’atmosfera che si respira in questo BCB e gioiranno nel poter utilizzare un numero non indifferente di personaggi appartenenti all’originale serie TV; gli altri, forse, storceranno un po’ il naso di fronte ad alcuni dei difetti accennati sopra… parlo del comparto grafico non eccelso, la gestione della camera o l’ambientazione.
Di conseguenza consiglio a questi ultimi di visionarlo prima dell’acquisto al fine di evitare delusioni inutili.
In ogni caso, se avete voglia di un gioco leggero e poco impegnativo, tecnicamente sufficiente ed appagante dal punto di vista della giocabilità affilate i paletti e partite alla caccia di vampiri insieme a Buffy Summers…