Xbox Game Pass ha quadruplicato le vendite di Descenders

"Grazie a questo, durante il mese di lancio - le nostre vendite su Xbox - senza sconti - sono quadruplicate e ora ci siamo assestati su tre volte più che in passato"

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Agosto 2019 - 18:57

Mike Rose, creatore di Descenders, ha rivelato che l’inclusione nel catalogo di Xbox Game Pass ha permesso al gioco di quadruplicare le proprie vendite.

Secondo Rose, l’arrivo nella libreria del servizio di Microsoft ha garantito un’esposizione mediatica che altrimenti non ci sarebbe stata, contribuendo a far conoscere il titolo e avere più incassi a prescindere da quanti lo abbiano giocato con l’abbonamento.

“Strano, è vero. Mi ha sorpreso”, ha rivelato il creatore. “Essere su Xbox Game Pass significa che hai uno spazio costante su Xbox. Il tuo gioco è sulla dashboard tutto il tempo. La gente vede passare il nostro gioco ogni giorno”.

“Grazie a questo, durante il mese di lancio – le nostre vendite su Xbox – senza sconti – sono quadruplicate e ora ci siamo assestati su tre volte più che in passato”.

Rose ha specificato che “sostanzialmente è una pubblicità; una pubblicità diretta”, e che ha risposto affermativamente con grande entusiasmo quando Microsoft ha chiesto di poter inserire Descenders di nuovo negli ‘spot’ di Xbox Game Pass.

La promozione aggiuntiva, insomma, ha non solo coperto le vendite non ottenute direttamente per via degli abbonamenti ma ha anche generato un effetto positivo.

Fonte




TAG: descenders, xbox game pass