Samurai Shodown, il director contro i personaggi ‘perfettamente bilanciati’

Nobuyuki Kuroki ha parlato in prima persona di un aspetto che ultimamente sta condizionando gli sviluppatori di picchiaduro: il bilanciamento.

A cura di Marcello Paolillo - 7 Agosto 2019 - 22:24

Come saprete, Samurai Showdown è l’ultimo capitolo della serie di beat ’em up all’arma bianca targata SNK, disponibile da diverse settimane su console e PC.

Ora, il director del gioco – Nobuyuki Kuroki – ha parlato in prima persona di un aspetto che ultimamente sta condizionando moltissimo gli sviluppatori di picchiaduro, ossia il bilanciamento dei personaggi (il quale diventa spesso un’ossessione per i vari team di sviluppo).

Credo che se rendi tutto troppo piatto in un gioco come Samurai Shodown, questi diventerà noioso. C’è molta personalità nei vari personaggi, anche a seconda se siano deboli o forti. Ci sarà un certo bilanciamento, ma non renderemo mai il tutto completamente piatto.

Insomma, per Kuroki si tratta di trovare un diverso tipo di equilibrio nei vari poteri dei combattenti, senza rendere troppo uniformato il roster a disposizione.

Se volete saperne di più sul titolo SNK, recuperate subito anche la nostra recensione di Samurai Shodown.

Voi ci state ancora giocando?

Fonte: GN




TAG: samurai shodown