Pokémon Spada e Scudo non riutilizza i modelli dell’era 3DS

Inoltre, la decisione di limitare il numero di mostriciattoli contenuti nel Pokédex era nell'aria già con Sole e Luna

News
A cura di Paolo Sirio - 14 Luglio 2019 - 16:51

Pokémon Spada e Scudo è stato accusato più volte di riciclare i modelli dei pokémon dell’era Nintendo 3DS nonostante abbia a disposizione una macchina molto più performante come Switch.

Il producer Junichi Masuda di Game Freak si è speso, in un’intervista concessa al magazine giapponese Famitsu tradotta dai fan su Reddit, per spiegare che questo non è affatto avvenuto.

A detta di Masuda, infatti, ogni modello, con le relative animazioni visibili in battaglia, è stato costruito totalmente da zero, nonostante in qualche caso il loro comportamento ricordi quello dei precedenti capitoli.

Inoltre, la decisione di limitare il numero di mostriciattoli contenuti nel Pokédex era nell’aria: secondo il producer, era già stato molto difficile coprirlo integralmente in Sole e Luna su 3DS.

La previsione, comunque, è che i pokémon che non sono stati portati nella regione del Galar faranno il loro ritorno nei futuri episodi.

Fonte




TAG: pokémon spada e scudo