Microsoft starebbe ancora progettando una console next-gen dedicata a Project xCloud

Si era parlato in passato di una console su cui si sarebbe poggiato l'uso casalingo di Project xCloud

News
A cura di Paolo Sirio - 2 Luglio 2019 - 16:36

Nei giorni scorsi abbiamo riportato dell’ormai dato di fatto della cancellazione della cosiddetta Xbox Lockhart, vale a dire una versione di Project Scarlett meno costosa che nei piani sarebbe stata lanciata al via della next-gen del prossimo anno.

Ciò non vuol dire che Microsoft abbia però rinunciato all’idea di commercializzare diversi modelli di console, e infatti, come riporta Brad Sams di Thurrott, ci sarebbe ancora qualcos’altro in cantiere.

Si era parlato in passato di una console su cui si sarebbe poggiato l’uso casalingo di Project xCloud, il servizio di streaming che partirà in preview nel mese di ottobre, e a quanto pare questo progetto non sarebbe tramontato.

Secondo Sams, Microsoft vorrebbe adoperare questa console similmente a quanto farà Google Stadia, vale a dire proporla come un pacchetto molto economico da collegare al televisore e ad una rete wifi.

L’unità in questione sarebbe pensata per poter essere spostata con grande facilità (una sorta di Chromecast?) e avere una potenza di calcolo limitata alle funzionalità base, dunque ben lontana da Scarlett.

Project xCloud

Non sono ancora chiare le specifiche del prodotto ma ci sarebbe un controller studiato ad hoc che si collegherebbe direttamente ai datacenter, annullando i rischi della latenza tipica dello streaming.

Per ora non ci sarebbe una data d’uscita ma la notizia è che questo progetto sarebbe ancora in cantiere, e che probabilmente la cancellazione di Lockhart è una piccola conferma del fatto che vedrà la luce.

Trattandosi di un’indiscrezione partita ormai più di un anno fa, immaginiamo si tratti di qualcosa di molto vicino alla realtà, ma  come per Lockhart i piani potrebbero mutare da qui all’uscita del prossimo anno.




TAG: Project Scarlett, Project xCloud