Ghost Recon Wildlands presenta Operazione Oracle e un weekend gratuito

Giocabile in single player o in cooperativa, Operazione Oracle vedrà i Ghost impegnati nella missione di salvataggio di un ingegnere della Skell Tech

News
A cura di Paolo Sirio - 30 Aprile 2019 - 18:51

Ubisoft ha annunciato Operazione Oracle, un nuovo arco narrativo con due missioni gratuite per Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands che sarà disponibile dal 2 maggio per PlayStation 4, Windows PC e Xbox One.

Inoltre, Ghost Recon Wildlands sarà giocabile gratuitamente dal 2 al 5 maggio su tutte le piattaforme, consentendo ai giocatori di accedere alla versione completa del titolo, che comprende Operazione Oracle.

Giocabile in single player o in cooperativa, Operazione Oracle vedrà i Ghost impegnati nella missione di salvataggio di un ingegnere della Skell Tech tenuto in ostaggio dalla Unidad. Ma quella che in apparenza sembra la tipica missione di salvataggio si trasformerà presto in qualcosa di più grande. Dimenticate ciò che sapete su nemici e alleati non appena incontrerete Cole D. Walker, un leader del team Ghost a caccia della verità.

Operazione Oracle arriva dopo due anni di supporto post-lancio per Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e segue la conclusione dell’Anno 2, che ha introdotto quattro importanti aggiornamenti gratuiti al gioco, espandendo ulteriormente l’universo di Ghost Recon.

I giocatori potranno precaricare il gioco dal 1 maggio su Uplay PC e PlayStation 4 prima dell’inizio del weekend gratuito. In caso di acquisto, tutti i progressi saranno trasferiti nella versione completa del titolo. Per il download e per informazioni più dettagliate visitate il sito ufficiale.

GRW logo OP Oracle ka

Comunicato stampa




TAG: Ghost Recon Wildlands

OffertaBestseller No. 1