Levine : il 2011 un grande anno

A cura di Mastelli Speed - 23 Dicembre 2011 - 0:00

Secondo Kevin Levine, la mente dietro cui si cela l’universo di BioShock, il 2011 è stato un ottimo anno per i videogiochi; un anno, secondo lo stesso Levine, “di cui andar fieri”.Nello specifico, il co-fondatore della Irrational Games ha dichiarato:“cerco sempre di ritagliarmi spazio per giocare. Questo è importante, perché se non si provano nuovi titoli si compromette la propria abilità come sviluppatore di buoni videogiochi. E’ stato un anno interessante, il migliore dal 2007 a oggi, con molti ottimi titoli come Portal 2.”Tra i migliori titoli del 2011 citati dallo sviluppatore trovano posto Portal 2, Uncharted 3, Skyward Sword, Deus Ex: Human Revolution, Batman: Arkham City, Gears of War 3, Call of Duty: Modern Warfare 3 e il preferito da Levine: Skyrim.




TAG: bioshock infinite