Woodle Tree 2: Deluxe+

Salviamo l'ambiente!

A cura di Gamesforum - 1 Dicembre 2019 - 9:00

Autore della recensione: Meight

Woodle Tree 2: Deluxe+ è un indie italiano che ha come obiettivo quello di portare a schermo una sorta di platform adventure come i Mario 3D, il suo risultato però è altalenante. Scopriamo il perché.

Il gioco parte con il nostro protagonista che deve salvare nuovamente l’ambiente in cui vive, cercando di dare nuova linfa vitale ai vari alberi principali che risiedono nell’hub centrale della mappa di gioco. Essi per tornare in vita avranno bisogno di 3 gocce di energia, che si potranno trovare nei vari 8 livelli del gioco, ognuna rappresentata da una specifica struttura ambientale (passando da pianure verdi, deserti, zone ghiacciate, etc.). La mappa del gioco è tutta collegata, portando così il giocatore a scegliere quale livello fare, avendo così una sorta di progressione non lineare.

Essendo di per sé un platform, ha le classiche meccaniche che ci si aspetterebbe dal suo genere, seppur ahimè non sia sempre preciso nell’esecuzione. La telecamera non sempre è precisa nel seguire il personaggio, e lo stesso protagonista sembra non avere una fisicità tale da permettere sempre di calcolare bene le sue movenze. In parte tutto ciò è compensato dalla facilità del gioco, dato che nel 90% dei casi non richiede chissà quali riflessi per essere portato a termine. Col progredire si sblocca qualche nuova meccanica, grazie alle ricompense che si avranno raccogliendo i vari globi di energia (arancioni e blu) che permetteranno al giocatore di acquistare potenziamenti che faciliteranno ancora di più il gioco, come poter correre più velocemente o avere un attacco extra nella combo, nonché vari costumi extra.

Woodle Tree 2: Deluxe+

Come detto all’inizio, il gioco si presenta con una struttura di gioco aperta, una via di mezzo tra un sandbox e un open world, che però in parte è resa così così in quanto forse la sua grandezza non è in linea con ciò che alla fine ha da offrire, dando troppi momenti morti con delle lande di intermezzo pressoché vuote (escluso qualche globo da prendere). In compenso la struttura dei livelli all’interno è gestita meglio, con un level design che ti porta ad avere scorciatoie per semplificarti il ritorno in certi punti dopo la morte (sblocco di piattaforme mobili). Ovviamente il tutto è condensato anche  dalla presenza di alcuni nemici, poco vari e ispirati, ma che servono nell’economia del gioco allo scopo di dare un minimo di difficoltà.

Graficamente il titolo si presenta con uno stile cartoon-esco che si lascia guardare, seppur non sia particolarmente ispiratissimo, sia per quanto riguarda il mondo di gioco che i vari personaggi. Sul fronte tecnico il gioco scorre abbastanza liscio, con qualche intoppo a livello di frame rate in certi punti, niente di grave ma è meglio specificare.

+ Buon level design...
+ Buona longevità per quello che è il suo costo
+ Uso intelligente dei collezionabili
+ I livelli bonus sono molto validi
- ... meno nelle aree di collegamento
- Artisticamente poco ispirato
- Collisioni e telecamera non sempre precisi

7.0

Woodle Tree 2: Deluxe+ non è ovviamente il titolo che rivoluzionerà il concetto di platform, ma è comunque un buon titolo che cerca di portare su schermo una struttura platform adventure ultimamente ben poco utilizzata nei platform 3D. Dalla sua ha una buona longevità, che tra gli 8 livelli del gioco e il cercare di sbloccare tutti i costumi e i potenziamenti porteranno il gioco ad un buon compromesso tra il suo prezzo e ciò che ha da offrire. Un titolo che potrebbe piacervi se amate i platform, a patto però di chiudere un occhio su certe meccaniche e su un comparto grafico/tecnico non al top.




TAG: indie, woodle tree 2 deluxe+