Wolfenstein: Youngblood, Hitler non ci sarà (ed ecco il perché)

Il leader dei nazi non tornerà in vita... per fortuna!

A cura di Marcello Paolillo - 21 Giugno 2019 - 22:49

Wolfenstein: Youngblood sbarcherà finalmente su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch il prossimo mese di luglio di quest’anno.

Nel gioco saremo chiamati a confrontarci con un bel po’ di feccia nazista, ma a quanto pare il ‘caro’ vecchio Hitler non ci sarà ed il perché è presto detto.

Wolfenstein: Youngblood, Hitler non ci sarà (ed ecco il perché)


Attenzione, spoiler
: Hitler è infatti già stato ucciso da BJ Blazcowikz, padre delle due protagonista del nuovo gioco.

In un’intervista VG247.com con l’amministratore delegato di MachineGames, Jerk Gustafsson,questi ha infatti spiegato che il Führer è stato eliminato in Wolfenstein 3D e che quindi non tornerà, visto che il team ha deciso di rispettare la narrazione originale della serie.

Avete già visto in ogni caso lo Story Trailer dedicato al gioco?

Wolfenstein: Youngblood ci catapulterà (insieme a un amico) nella Parigi degli anni ’80 per affrontare la macchina da guerra del Reich nei panni di una delle due figlie gemelle di B.J. Blazkowicz: Jess e Soph. Terrorizza gli impettiti oppressori insieme a un amico, oppure alleati con un compagno gestito dell’IA per annientare i nazisti mentre segui le tracce di tuo padre, scomparso nel nulla.

Ricordiamo in ogni caso che il lancio del gioco è previsto su tutte le piattaforme per il 26 luglio prossimo.

Fonte: GN




TAG: wolfenstein youngblood

OffertaBestseller No. 1