Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot primi titoli della serie senza censure in Germania

Bethesda ha rivelato di aver lavorato ad una versione di Youngblood e Cyberpilot che rispettasse la precedente normativa, e anziché cestinarla la renderà ugualmente disponibile

News
A cura di Paolo Sirio - 26 Giugno 2019 - 16:52

Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot saranno i primi titoli della serie a venire pubblicati in Germania senza alcuna forma di censura, ha rivelato oggi Bethesda.

In un post in lingua tedesca, l’etichetta ha rivelato di aver ricevuto il via libera per lanciare versioni dei due giochi senza ritocchi né al linguaggio né all’aspetto visivo.

In passato, i titoli di Wolfenstein venivano modificati per non includere riferimenti al nazismo o al Terzo Reich, sia verbali (si parlava di “regime” in senso generico) che sotto il profilo delle icone (svastiche, ovviamente, bandite).

Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot primi titoli della serie senza censure in Germania

Su Steam, ad esempio, non era possibile acquistare le versioni originali dal momento che risultavano bloccate in base all’IP dell’acquirente e non si potevano riscattare codici provenienti dall’estero.

Bethesda ha rivelato di aver lavorato ad una versione di Youngblood e Cyberpilot che rispettasse la precedente normativa, e anziché cestinarla la renderà ugualmente disponibile sul mercato con la possibilità di scegliere tra quella censurata e quella originale. Entrambe avranno un rating di USK18.

Il lancio è fissato al 26 luglio, e potete saperne di più consultando la nostra ultima prova di Wolfenstein Youngblood.

Fonte




TAG: wolfenstein