The Outer Worlds non avrà contenuti procedurali

Obsidian ha confermato nel corso di un'intervista che il suo The Outer Worlds vanterà solo contenuti fatti a mano

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 3 Marzo 2019 - 1:30

I colleghi della rivista Game Informer stanno continuando il loro coverage dedicato a The Outer Worlds, il nuovo gioco di ruolo firmato da Obsidian che arriverà su PC, PS4 e Xbox One nel corso di quest’anno.

In una lunga intervista che è stata immortalata in un video, tra gli altri argomenti gli autori hanno parlato anche della possibile presenza di elementi procedurali all’interno del gioco – che non ci saranno.

The Outer Worlds dice no al procedurale

A discutere dell’argomento sono stati i co-director Leonard Boyarsky e Tim Cain, che hanno spiegato che, in un primo momento, l’ipotesi è stata presa in considerazione, ma poi è stata scartata in favore di contenuti interamente realizzati a mano:

Abbiamo parlato della generazione procedurale molto brevemente, all’inizio dello sviluppo, e l’abbiamo messa da parte. Ci siamo detti: non in questo gioco.

La generazione procedurale, utilizzata in giochi come No Man’s Sky, consente al gioco di attingere da un database di possibili contenuti e di metterli insieme per creare nuovi insiemi. Nel caso di The Outer Worlds, non vedremo ad esempio scenari generati proceduralmente, poiché tutto sarà stato affidato agli sviluppatori.

the outer worlds

Level cap e altri dettagli su The Outer Worlds

Nel corso delle medesima intervista, i due co-director hanno anche confermato che ci sarà un level cap e che quest’ultimo sarà impostato a livello 30. Per arrivarci, il giocatore affronterà (ovviamente) una progressione a livelli, in cui le vostre abilità miglioreranno con il level up generale e non semplicemente reiterandone l’utilizzo.

Apprendiamo inoltre, in modo molto sincero, che Obsidian ha deciso di rendere contenute le dimensioni del suo nuovo gioco di ruolo per pure questioni di budget. Niente paura, però, perché secondo gli sviluppatori c’è spazio, sul mercato, per un gioco di ruolo che non duri centinaia di ore – considerando i backlog accumulati da tutti i videogiocatori (non negate, è la verità, ndr).

the outer worlds

Rimanete con noi per tutte le ulteriori novità a tema The Outer Worlds. Avete già letto che dovrebbe durare tra le quindici e le quaranta ore?

Fonte: DualShockers




TAG: The Outer Worlds