The Evil Within 2, DRM Denuvo rimosso appena prima del lancio?

A cura di Paolo Sirio - 14 Ottobre 2017 - 0:00

Come riporta il portale GeekReply, ricostruendo una serie di post apparsi su Reddit e NeoGaf, Bethesda potrebbe aver rimosso all’ultimo momento il DRM Denuvo dalla versione PC The Evil Within 2.Il survival horror di Tango Gameworks è già stato craccato dai soliti geni della pirateria, e la notizia è che stavolta questi non avrebbero trovato alcun riferimento a Denuvo.Un post apparso su Reddit prima del day one aveva però confermato la sua inclusione nel secondo capitolo della serie partorita da Shinji Mikami. Da qui, l’idea che Bethesda abbia avuto un ripensamento dell’ultimo momento, potenzialmente dovuto all’ultima tripla-A caduta sul campo di battaglia – L’Ombra della Guerra – nel giro di poche ore.Negli ultimi mesi hanno perso la loro ‘guerra’ alla pirateria titoli del calibro di DOOM, Inside, Titanfall 2, Hitman e Mass Effect: Andromeda. In praticamente ogni caso, lo sviluppatore di riferimento ha poi rimosso il DRM, alimentando di fatto le ipotesi di chi ritiene che la sua implementazione abbia un impatto sulle prestazioni. Una questione spinosa, che magari Bethesda vorrà affrontare pubblicamente nelle prossime ore. Per restare aggiornati in merito, vi raccomandiamo di seguire la nostra scheda di The Evil Within 2.




TAG: the evil within 2