Super Mario Odyssey, i movimenti e l’empatia sono importanti

A cura di Marcello Paolillo - 26 Ottobre 2017 - 0:00

Che cosa rende speciale un gioco dedicato a Mario? Quali elementi devono essere presenti in un capitolo della serie per divertire ed emozionare? Secondo Yoshiaki Koizumi di Nintendo, l’empatia è un tassello fondamentale per ogni episodio.Ecco le parole di Koizumi sull’argomento, in vista del prossimo Super Mario Odyssey: “Una cosa che è sempre stata costante è questa idea di empatia: è l’idea che qualcuno possa raccogliere e giocare il prodotto, capiranno in maniera intuitiva il senso di come funziona il gioco”.E ancora: “Invece di aggiungere qualcosa di nuovo, (pensavamo che) se Mario stesse gettando qualcosa, potrebbe anche lanciare qualcosa, il che diventa familiare all’utenza se ci si ricollega all’idea di empatia… si ha una connessione intuitiva anche se è qualcosa di nuovo. Per me, la cosa fondamentale per un gioco di Mario è che a un certo punto deve essere divertente. […] Siamo tutti molto legati al modo in cui Mario si muove. Il sensazione che percepiamo quando si gioca è qualcosa che prendiamo molto sul serio.”Avete già letto la nostra recensione del gioco?Super Mario Odyssey sarà disponibile da domani, 27 ottobre, in esclusiva assoluta su console Nintendo Switch. Fonte: GoNintendo




TAG: super mario odyssey