Lo studio di Wolfenstein si propone per un reboot di Quake

"Quake è la ragione per cui sono entrato nel gaming"

A cura di Paolo Sirio - 13 Maggio 2019 - 18:57

MachineGames è nota per il suo lavoro su Wolfenstein: The New Order e The New Colossus, che hanno di fatto riavviato con successo la storica serie di id Software.

Ma, a quanto pare, non si tratta della sola IP di cui vorrebbe occuparsi, visto che – per bocca del director Jerk Gustafsson – si è proposta anche per il reboot di Quake.

“Quake è la ragione per cui sono entrato nel gaming”, ha spiegato Gustafsson. “Scoprire WorldCraft, e Level Design, fare mappe per Quake, è stata una delle migliori esperienze della mia vita – lo faccio ancora oggi”.

wolfenstein youngblood

“Sviluppare un gioco di Quake (una re-immaginazione di Quake 1) è e sarà sempre nella mia lista, ma lavorare con Wolfenstein e stare vicino ai miei eroi di id Software è abbastanza magnifico di già”.

Insomma, sembra una candidatura piuttosto seria da parte della software house svedese e chissà che dopo Youngblood non ci sia spazio perché questo desiderio venga esaudito.

Fonte




TAG: MachineGames, quake, wolfenstein