Star Wars Battlefront II, preoccupano le micro-transazioni

A cura di Paolo Sirio - 6 Ottobre 2017 - 0:00

Destano preoccupazione le micro-transazioni di Star Wars Battlefront II.Come riporta GameReactor.eu, il gioco completo – non la beta aperta ora disponibile su PC, PS4 e Xbox One – includerà dei forzieri in stile loot box di Overwatch, solo che a differenza del titolo Blizzard, questi conterranno anche potenziamenti e oggetti che avranno un impatto sul gameplay.Nella fattispecie, i crate comprenderanno le Carte Stellari già viste e provate nel primo capitolo della serie DICE, crediti e oggetti per il crafting. Il problema è che questi potranno essere acquistati anche tramite valuta reale. Le Carte Stellari, per chi non avesse familiarità, garantiscono l’accesso ad abilità in-game e più sono rare più sono rilevanti le skill sbloccate. Il timore aggiuntivo è che comprandole si otterranno carte anche più rare.Vedremo nel titolo completo se queste preoccupazioni saranno confermate o meno, oppure se lo sviluppatore svedese vorrà intervenire con una nota ufficiale per rassicurare la propria userbase.Se volete saperne di più, vi raccomandiamo di seguire la nostra scheda di Star Wars Battlefront II per tenere traccia degli aggiornamenti sul titolo della scuderia EA.




TAG: star wars battlefront ii