Resident Evil 4 per Switch basato sulla versione PS4, l’analisi tecnica

Switch gestisce il gioco a 900p in modalità TV e 600p in portatilità

News
A cura di Paolo Sirio - 23 Maggio 2019 - 17:56

Capcom ha pubblicato un tris di Resident Evil, compreso Resident Evil 4, da far letteralmente paura su Nintendo Switch.

Sulle nostre pagine trovate già la recensione del quarto capitolo, ma è interessante dare uno sguardo più approfondito alla qualità del port da un punto di vista tecnico.

Digital Foundry viene come sempre in nostro soccorso, rivelando che il port per Nintendo Switch di RE4 è basato sulla versione PS4, una delle più avanzate.

Switch gestisce il gioco a 900p in modalità TV e 600p in portatilità, implementa bitmap in modo da avere meno aliasing sulla distanza e punta ai 60fps.

Generalmente riesce a mantenere la promessa dei 60fps ma durante le sequenze più affollate e nelle boss fight può avere perdite di frame. Per via della risoluzione più bassa, le performance sono migliori in portatilità.

Resident Evil e Resident Evil 0 girano a 1080p in modalità TV, in aggiunta, con un frame rate di 30fps, qualche calo e qualche problema di frame pacing, e alcuni caricamenti molto lunghi.

Trovate la video analisi integrale nella clip in basso.

Fonte




TAG: resident evil 4