Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Xbox One X, la nuova dashboard - Quanti tasti ci vogliono per...

L'hardware da Ferrari, e il software?

Analisi
A cura di del
C'è hardware e c'è software, ma l'esperienza ci insegna che se essi non vanno a braccetto l'esperienza per l'utente sarà sempre poco convincente. Il classico paragone del telaio della Panda e motore Ferrari, e telaio Ferrari con Motore panda è sempre azzeccato per spiegare con mezzi semplici il concetto. 
Con Xbox one X abbiamo visto sotto il cofano un motore con Vapor Chamber e più di 6Tflops di cilindrata: ma dal punto di vista software come girano le cose?

La nuova dashboard che avevamo già visto in anteprima a Colonia e che oramai sta iniziando a popolare le console di chi ha installato il fall update, ora è diventata realtà anche su Xbox One X. Installata di default sulla console, si è fin da subito mostrata a noi nella sua incredibile praticità. Perchè dobbiamo dirlo, la nuova dashboard di Microsoft è al passo con i tempi. 
Al di là di chi tende a tornare sempre al passato, ripensando con una vena nostalgica a ciò che è andato perduto, questa nuova veste permette alla console non solo di essere molto reattiva (su One X poi ciò si nota tantissimo) ma di ottimizzare il numero di passaggi richiesti per riuscire ad accedere a tutte le attività più utili.

Tutto ruota intorno a una Home intuitiva e personalizzabile e a una Sidebar che possiamo far comparire in overlay con la semplice pressione del tasto Xbox, e da cui è possibile raggiungere ogni angolo del sistema operativo.
La selezione Scelte dalla homepage permette di creare delle pagine personalizzate, con tutti i collegamenti che ci possono servire. Basta cliccare sul gioco o sulla app con il tasto option per vedere le voci aggiungi alla home e aggiungi alle scelte. In questo modo è possibile posizionare il proprio gioco dove si preferisce nella homepage, anche se in realtà è tutto talmente a portata di click che in ogni caso non avrete il rischio di perdervi.
Per questo motivo, vi racconteremo la sua struttura in maniera meno analitica e più originale, cercando di capire quanti tasti ci vogliono per svolgere le azioni più comuni su questa console, a partire ovviamente dalla Home.

Xbox One X, la nuova dashboard - Quanti tasti ci vogliono per...

Avviare l'ultima attività lasciata aperta - 1 Tasto 
La prima sezione che ci troviamo di fronte accendendo la console è proprio quella che ci consente di cominciare l'attività interrotta prima dello spegnimento. Più piccoli sulla destra anche dei suggerimenti della console, relativi sia alla suddetta attività sia alle novità dal mondo Xbox.

NB: L'avvio della console in accesso immediato impiega 5 secondi a compiersi

Apertura Sidebar - 1 Tasto
Basta premere il tasto Xbox e... voilà! Siamo nel cuore pulsante della dashboard. Da questa piccola parentesi in overlay possiamo accedere tramite i grilletti a tutte le funzionalità della console, senza stare a tornare alla home. 

Aprire il catalogo di giochi - 2 tasti dalla home / 3 tasti da qualsiasi altra schermata
Ci sono due modi per raggiungere il catalogo battezzato da Xbox "I miei giochi e app": dalla home o dalla sidebar. In entrambi i casi, sempre considerando nel conto i tasti direzionali, è questione di attimi prima di accedervi.

Xbox One X, la nuova dashboard - Quanti tasti ci vogliono per...

Aprire un gioco dal catalogo - 4+ tasti / 2 schermate
Si può anche aprire un gioco dalla home, attraverso i "recenti" al di sotto dell'ultima attività, oppure dalle "scelte" manualmente personalizzabili dall'utente. Noi abbiamo scelto la via più lunga (che poi tanto lunga come potete vedere non è). In questo caso così come nei prossimi vi abbiamo indicato il conteggio più modesto, per arrivare al calcolo completo bisogna aggiungere il numero di volte in cui premerete il tasto direzionale per raggiungere il gioco desiderato dalla griglia.

Installare un gioco registrato online - 7+ tasti / 2 schermate
Una volta che avete registrato un codice, ci vogliono massimo 7+ tasti per poter accedere alla pagine da cui selezionarlo per l'installazione, con solo due diverse schermate.

Aprire lo store - 4+ tasti / 3 dalla sidebar
NB, la schermata home alla destra della homepage è solo un insieme di shortcut all'applicazione, che viene aperta automaticamente alla pressione del tasto, alla pagina del gioco cliccato

Xbox One X, la nuova dashboard - Quanti tasti ci vogliono per...

Acquisizione in-game/streaming (una volta settate tutte le impostazioni) 2 tasti (shortcut) 5+ tasti (senza)
Su questo argomento ci soffermeremo in un altro articolo, perchè Xbox One X può essere davvero la prima piattaforma a superare il binomio PC + scheda d'acquisizione per il recording, vista la possibilità di registrare in 4K a 60FPS in HDR (ma solo per 30s)

Accedere a Mixer - 2+ tasti 
In Microsoft credono in questa piattaforma, tanto che è la seconda voce dell'homepage, ed è un attimo fare streaming online con la console. Chissà se l'impegno di Microsoft porterà i suoi frutti?

Xbox One X, la nuova dashboard - Quanti tasti ci vogliono per...

Altre Azioni:
Riscattare un codice - 7 + inserimento codici e avvio
Sezione Community - 2+ tasti
Impostazioni - 6 tasti
Assistenza - 7 tasti
Tornare alla home - 2 tasti
Cambiare profilo / disconessione 4+
Spegnimento - 2 tasti
Menù persone - 3 tasti
Menù multiplayer - 4 tasti
Menù Achievements - 5 tasti

La reattività del sistema è incredibile, svolgere le diverse azioni è una pratica immediata e anche aprire la sidebar (e quindi il menù) in-game è molto più fluido che in passato, rendendo il navigare tra le varie sezioni un vero piacere. La chiarezza delle voci e la distribuzione squadrata delle immagini e delle selezioni rende al meglio su schermi di qualsiasi dimensione.

Con questa carrellata di numeri e brevi impressioni, speriamo di essere riusciti a trasferirvi la nostra esperienza con la dashboard di Xbox One X. Un'evoluzione che personalmente centra l'obiettivo di avvicinare tutte le funzionalità al giocatore senza disperderlo dal gioco. Raggiungere il catalogo o Mixer, scattare un'istantanea dello schermo, acquisire del giocato, cambiare un'impostazione al volo, sono tutte pratiche che richiedono al massimo una manciata di tasti (sempre comprensivi di tutti i direzionali per raggiungere una selezione) e funzionano senza rallentamenti all'interno del sistema.
Se siete curiosi di sapere quanti tasti ci vogliono per una particolare attività, non esitate a farcelo sapere nei commenti e cercheremo di essere più che esaustivi nel rispondervi. Nel frattempo vi rimandiamo ai prossimi articoli sempre su Spaziogames.it, relativi alla copertura Xbox One X

0 COMMENTI