Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

BlueStacks, la piattaforma per giocare ai titoli Android su PC

Vi parliamo dell’emulatore Android per PC e Mac.

Speciale
A cura di del
I titoli mobile degli ultimi anni sono ben lontani da ciò che si vedeva nel momento storico in cui arrivavano le prime app di gioco su smartphone e tablet. Attualmente sono molti i generi videoludici “classici” che hanno dei corrispettivi nel mondo mobile, con veri e propri porting come PUBG Mobile ad esempio. In generale, potrebbe esservi capitato ogni tanto di pensare che sarebbe stato meglio giocare con un controller, oppure con mouse e tastiera ad un titolo in cui, invece, siete costretti a spolliciare qua e là.
BlueStacks nasce proprio con questo intento. La piattaforma di gioco, fondata nel 2011 per sfidare i limiti dell’ecosistema mobile, attualmente conta più di 250 milioni di utenti in tutto il mondo. L’idea è semplice quanto funzionare: far funzionare i giochi e applicazioni dell’ecosistema Android su uno schermo più grande. In parole ancora più semplici: emulare.

BlueStacks, la piattaforma per giocare ai titoli Android su PC

Quali titoli sono presenti su BlueStacks?
BlueStacks è una vera e propria piattaforma di gioco che consente di usufruire di tutte le app, che siano giochi oppure no, Android su PC. Tra i titoli più giocati e scaricati ci sono PUBG Mobile, lo shooter di Bluehole il cui porting per dispotivi mobile abbiamo recensito tempo fa, e Lineage 2: Revolution, l’action rpg di cui trovate sempre la recensione su queste pagine. È bene specificare che, nel caso del porting del titolo Bluehole, tramite BlueStacks si gioca ovviamente solo contro altri utenti dotati di emulatore. La particolarità più interessante è la possibilità di poter usufruire anche dei comandi di mouse e tastiera per poter giocare ai titoli presenti sulla piattaforma. Quindi PUBG Mobile diventa di fatto uno shooter in piena regola, ed anche titoli come Arena of Valor possono essere giocati nella cosiddetta “modalità MOBA”, in cui BlueStacks converte tutto lo schema dei comandi per trasformarlo in quello di un titolo come League of Legends, pur dando sempre la possibilità di effettuare i movimenti tramite i tasti WASD ad esempio, per un’esperienza totalmente personalizzabile. Ma non sono solo questi i titoli presenti su BlueStacks, ovviamente, e vogliamo segnalarvi i più interessanti.

King of Avalon, l’MMO che racconta le vicende di Re Artù dei Cavalieri della Tavola Rotonda. Nel titolo sarà necessario allevare il proprio drago, oltre a gestire i rapporti e le alleanze con gli altri giocatori, amici e nemici, sul proprio cammino.

Idle Heroes è invece un battle arena con grafica 2D. Nel gioco si dovrà addestrare una squadra di eroi, ognuno con il suo ruolo, con tanto di equipaggiamento ed armi varie ed eventuali da scegliere con cura. Il tutto per scontrarsi con altri giocatori in tutto il mondo e scalare con prepotenza le vette della classifica.

BlueStacks, la piattaforma per giocare ai titoli Android su PC

Per chi invece non può fare a meno degli RTS tascabili c’è Guns of Glory, un titolo che strizza l’occhio ai classici del genere come Age of Empires. Nei panni di un moschettiere, nel gioco dovremmo costruire e portare alla grandezza il nostro regno per fronteggiare il malvagio Cardinale, occupandoci dell’aspetto civile (costruzioni, abitazioni, ecc.) ma soprattutto di quello militare con lo sviluppo e l’impiego di guerrieri e temibili macchine d’assedio.

Art of Conquest è un titolo particolare, perché mescola vari generi per creare un’avventura unica. Nei panni di un giovane guerriero in cerca di eccitanti avventure, sarà necessario accrescere le abilità del personaggio battaglia dopo battaglia, ma anche creare un regno ed affrontare battaglie in tempo reale, con tanto di creature mitiche da evocare al proprio seguito.

Infine Lords Mobile, uno strategico in tempo reale tra i più classici. Stavolta l’obiettivo è la pura e semplice conquista dei regni avversari, con delle dinamiche di costruzione e potenziamento delle unità abbastanza classico. In più c’è la possibilità di unirsi a gilde con altri giocatori per creare dei veri e propri eserciti “mondiali”.

BlueStacks, la piattaforma per giocare ai titoli Android su PC

Come funziona BlueStacks?
BlueStacks è scaricabile gratuitamente dal sito del produttore. Per poter giocare è sufficiente avere un account Google, proprio come se steste accedendo dal vostro smartphone. Questo significa che se avete ottenuto dei progressi in alcuni giochi su un account esistente, BlueStacks li importerà automaticamente all’interno della versione emulata senza soluzione di continuità. Perfetto se, ad esempio, voleste continuare la vostra partita ad un gioco senza voler occupare la memoria del vostro device.
Oppure se voleste giocare a Pokémon GO seduti comodamente a casa, ma questa è un’altra storia.
L’utilizzo del programma non richiede pagamenti di abbonamenti vari ed eventuali, a patto chiaramente di dover visualizzare di tanto in tanto delle pubblicità. Gli utenti free non avranno nessun problema a giocare con i propri titoli preferiti, perché durante la nostra prova non abbiamo trovato mai le pubblicità invasive o controproducenti per il gameplay. Tuttavia esiste un programma premium particolare, che fornisce elementi del tutto accessori e non fondamentali per l’esperienza di BlueStacks.

BlueStacks, la piattaforma per giocare ai titoli Android su PC

Tutto ruota intorno al cosiddetto Pika World, un minigioco interno a BlueStacks che verte intorno al collezionare i Pika Points. I punti si accumulano accedendo giornalmente a BlueStacks, ed ogni volta che si installa o si inizia a giocare con un titolo. Gli sviluppatori hanno inoltre assicurato che col tempo ci saranno nuovi modi per poter ottenere i Pika Points.
Successivamente, i Pika Points possono essere investiti in vari modi. È possibile riscattare ad esempio un mese di abbonamento Premium (che fornisce la possibilità di personalizzare lo sfondo del software, l’aggiunta delle quest settimanali e relativi premi, e rimuove la sezione “App consigliate” del tutto); si possono spendere per acquistare regali e gadget vari come t-shirt di BlueStacks, carte regalo di Google Play, partecipare all’estrazione di mouse da gaming, ed altre varie possibilità che gli sviluppatori aggiorneranno di tanto in tanto.


Per qualsiasi informazione ulteriore su BlueStacks, e mantenervi aggiornati sulle novità riguardo lo sviluppo del software, potete vistare l’indirizzo dello sviluppatore e provare in prima persona il programma effettuando il download gratuito. Domani, 8 maggio, abbiamo organizzato anche una diretta sul canale Twitch di Spaziogames alle ore 16:00 per mostrarvene le funzionalità.
0 COMMENTI