Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Heroes of the Storm: l’esperienza del fuoco di Blaze

Serve un accendino?

Speciale
A cura di del
Il 2018 di Heroes of the Storm si apre con un nuovo eroe dall’universo di StarCraft. Abbandonati il tema dei draghi, che ha visto l’inserimento di Alexstrasza ed Hanzo, è tempo che il Nexus veda l’arrivo di un po’ di ignoranza bellica al servizio dei Terran: Blaze, il piromane veterano.
Il caporale Miles "Blaze" Lewis è sempre stato attirato dal fuoco, ma le sue tendenze piromani hanno trovato un'applicazione solo quando si è unito ai Randagi di Raynor. Da quel momento ha affrontato innumerevoli scontri, e la situazione non è mai stata troppo calda per lui.
Heroes of the Storm: l’esperienza del fuoco di Blaze
Piromane Veterano
Blaze è un guerriero, il classico tank dall’altissima probabilità di sopravvivenza, in grado di essere facilmente il bersaglio dei danni nemici e baluardo della difesa. Dalla sua ha una interessante serie di combo che puntano a infliggere danni grazie al fuoco in combinazione con l’olio che può lanciare sul campo di battaglia.

Il suo Tratto Distintivo è Piromania (D). All’attivazione, Blaze ottiene 25 punti di resistenza ed infligge 40 danni ai nemici vicini ogni 0.5 secondi per 4 secondi. Inoltre, ogni eroe colpito da Getto di Fuoco (Q) riduce il tempo di recupero di Piromania di 5 secondi. Piromania è l‘abilità da attivare quando ci si trova nella mischia senza ritegno, anche perché un dei talenti successivi può permettere di convertire in punti vita una parte dei danni inflitti.

La prima abilità è Getto di Fuoco (Q). All’attivazione, Blaze emette due getti nella direzione selezionata, infliggendo 83 danni ai nemici colpiti. Getto di Fuoco incendia le Chiazze d'Olio con cui entra in contatto. In questo caso, più che fare danni in sé, Getto di Fuoco è l’abilità principale con cui attivare la combo.

Chiazza d’Olio (W) è invece la base delle combo che Blaze può effettuare in battaglia. All’attivazione si sparge uno strato d'olio che dura 5 secondi e rallenta del 40% i nemici che vi entrano in contatto. Getto di Fuoco può incendiare Chiazza d'Olio per 2.5 secondi, infliggendo 18 danni ogni 0.3 secondi ai nemici al suo interno. Durante l'incendio, Chiazza d'Olio non rallenta più i nemici. Inoltre, Blaze rigenera 49 Salute ogni 0.3 secondi finché si trova all'interno di Chiazze d'Olio incendiate. Accumula fino a 2 cariche.

Propulsore (E) invece è contemporaneamente l’unica skill di fuga e di ingaggio di Blaze. All’attivazione, Blaze carica in avanti dopo 0.5 secondi. Colpire un eroe nemico infligge 52 danni a tutti gli eroi vicini e li stordisce per 1.25 secondi. Poco da aggiungere su questa abilità, si tratta come detto dell’ingaggio di Blaze, con il quale può bersagliare ed isolare il membro avversario più importante della teamfight, e mantenerlo a distanza ravvicinata. A mali estremi, è anche un modo per fuggire.
Heroes of the Storm: l’esperienza del fuoco di Blaze
Proseguiamo con le consuete due abilità eroiche. Se, spesso, ci troviamo con due abilità più o meno efficaci, al massimo situazionali, le due abilità deputate al tasto (R) di Blaze sono molto diverse, ed una è decisamente più utile dell’altra.

Con Bunker (R) Blaze evoca un bunker dopo 0.5 secondi. La struttura ha 1435 punti di salute, ed è possibile rifugiarvisi all’interno. Blaze e i suoi alleati possono entrare e uscire dal bunker a piacimento. Gli occupanti possono attivare Lanciafiamme, infliggendo 179 danni ai nemici in una linea retta. Uscire dal Bunker fornisce 25 Resistenza per 2 secondi. I Bunker durano 10 secondi o fino alla loro distruzione. L’abilità sulla carta sembra molto utile, e lo è in alcune occasioni come ad esempio per contrastare l’eroica di Ragnaros, ma a conti fatti spesso ci si ritrova a venire solo accerchiati dagli avversari che, pazientemente, attenderanno la fine dell’effetto per attaccare in massa tutta la squadra.

Conflagrazione (R) invece risulta più efficace in un maggior numero di occasioni. Blaze incanala l'abilità per un massimo di 2.6 secondi. Al termine, rallenta i nemici vicini del 60% e infligge loro 48 danni ogni 0.5 secondi. La durata dei danni prolungati e dell'effetto di rallentamento di Conflagrazione aumenta a seconda dell'incanalamento, da 1 a 5 secondi. Durante l'incanalamento, la velocità di movimento di Blaze è ridotta del 50%. Conflagrazione è l’abilità da accompagnare al momento di maggior marasma della mischia, difficilmente porterà delle uccisioni, ma è senz’altro un grande aiuto alla squadra.
Heroes of the Storm: l’esperienza del fuoco di Blaze
Cottura lenta
Sulla carta Blaze poteva essere un ottimo tank, ma all’atto pratico il suo impiego in battaglia non entusiasma. Ha una grande resistenza in termini di punti vita, tra le migliori degli eroi presenti nel roster, ma spesso è incisivo nei teamfight. Ha sempre bisogno di essere assecondato, altrimenti in solitaria è difficile che riesca a dire la sua. D’altro lato, è un tank in grado di fare piazza pulita velocemente dei servitori nelle lane, così come di andare a reclutare in fretta i servitori in giro per la mappa. Un elemento da non sottovalutare in mancanza di uno specialista in squadra, oppure per andare semplicemente in vantaggio di esperienza e servitori schierati per la mappa. Tuttavia, Blaze non è un tank puro in senso stretto, quindi vi ritroverete a rimpiazzarlo il più delle volte.

Blaze è divertente, ma deve essere giocato a fianco di un altro guerriero ben più efficace a tutto tondo. La sua combo con il fuoco è divertente da attuare, e nei giusti momenti può anche essere devastante. Non eccellendo nel suo ruolo, Blaze ha però due grandi pregi: altissima sopravvivenza ed una grande capacità di fare piazza pulita delle wave di servitori. Quest’ultima, in particolare, è una cosa che riesce a ben pochi tank.

0 COMMENTI