Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Captain Spirit: i segreti, le teorie e gli easter egg, aspettando Life is Strange 2

[SPOILER] Cosa nasconde il prequel di Life is Strange 2?

Speciale
A cura di del
Prima di iniziare, nel caso non fosse abbastanza chiaro dal titolo dell’articolo, tra le righe che seguiranno ci sarà una marea di spoiler riguardo Le Fantastiche Avventure di Captain Spirit, l’episodio prequel gratuito di Life is Strange 2 che abbiamo recensito su queste pagine, ma anche su Life is Strange e Before the Storm.

Come detto nell’analisi, Captain Spirit è un’esperienza sandbox pensata per essere giocata più volte, ed è piena di dettagli da scovare partita dopo partita. In questo articolo sviscereremo proprio tutti i segreti presenti in questo breve prologo, e proveremo ad immaginare cosa ci aspetta in Life is Strange 2, il cui primo episodio verrà pubblicato il 27 settembre prossimo.

Iniziamo dal protagonista. Vista l’idea dei suoi “poteri” e l’aspetto esteriore, la prima idea che può saltare in mente è che sia in qualche modo imparentata con Maxine, vista la somiglianza del volto. Non lo è, o almeno non direttamente, perché la madre di Chris si chiama Emily. Nemmeno suo padre è un personaggio già visto in passato, e quindi possiamo dire con relativa certezza che non dovrebbero esserci dei grandi legami con la storia precedente. Un dettaglio questo che i Dontnod hanno più volte suggerito, suggerendo che la storia di Chloe e Max è conclusa, e d’altronde è anche difficile continuare con una trama dopo un (doppio) finale di quel tipo.

Nel gioco ci sono però alcuni riferimenti alla serie originale, così come altri che sono volutamente fuorvianti. Emily, la madre di Chris, era un’insegnante alla Blackwell Academy, ed anche suo padre ha studiato e giocato nella squadra di basket della scuola. Nella libreria, inoltre, possiamo trovare un libro di fotografia di Max Jefferson, l’insegnante dell’istituto che nella prima serie scopriamo essere il sadico omicida responsabile della sparizione di Rachel Amber.

Captain Spirit: i segreti, le teorie e gli easter egg, aspettando Life is Strange 2

Riguardo invece la vicenda della famiglia di Chris niente viene narrato esplicitamente, se non che l’assenza di Emily è dovuta ad un incidente successo non molto tempo fa. Scartabellando tra gli elementi dello scenario è possibile scoprire infatti che l’incidente stradale si è svolto nell’incrocio tra Matle St. ed Asteroid Lane. Lo stesso nome del villain di Captain Spirit è la crasi tra questi due nomi: Matroid.

Qui si apre la parentesi di Chris e dei suoi poteri. Dopo aver giocato con la percezione del giocatore per l’intero episodio, sul finale vediamo una scena che sembra rivelatoria riguardo il fatto che il nostro novello supereroe Captain Spirit possa volare. Ma va detto che potrebbe essere l’immaginazione del ragazzo proiettata verso il giocatore. I figli dei vicini, infatti, assistono alla scena di Chris che cade dalla casa sull’albero ma non sembrano in alcun modo sorpresi dal fatto che il ragazzo possa volare, una scena che desterebbe almeno un paio di bocche aperte.

Chris soffre sicuramente molto per la perdita di sua madre. L’idea del nome di Matroid ci fa intendere che forse si sente colpevole dell’incidente, e tutta la storia di Captain Spirit potrebbe essere una sorta di rifugio mentale che il ragazzo si è creato per affrontare la questione. Sconfiggere Matroid significa di fatto ammettere che 1) la mamma se n’è andata (durante il gioco un paio di volte il ragazzo si lascia sfuggire dei ricordi malinconici verso di lei) e 2) non è davvero colpa sua. Non aiuta suo padre che, sul finale dell’episodio, se ne esce con un “se non fosse per te sarebbe ancora qui” in preda ai fumi dell’alcool. In Life is Strange 2 potremmo scoprire la verità dietro questo incidente che, lanciandoci in previsioni del tutto affrettate, potrebbero davvero aver generato in Chris l’evoluzione di veri poteri telecinetici, in puro stile Marvel.

Captain Spirit: i segreti, le teorie e gli easter egg, aspettando Life is Strange 2

Suo padre, invece, se la sta passando male. Una volta era un insegnante di educazione fisica, ma i suoi recenti comportamenti lo hanno portato a dover cambiare lavoro. È un padre buono, in fondo, ma per via della tragedia accaduta a sua moglie fa davvero fatica ad andare avanti, senza l’aiuto di superacolici almeno. È interessante infatti la scrittura di questo personaggio, davvero profonda e realistica per come ci viene presentata in questo piccolo frangente. Si vede che vuole davvero bene a suo figlio, ma è chiaro anche come abbia un rapporto conflittuale con lui e, forse, lo ritenga davvero responsabile della morte di sua moglie. Anche in questo caso, ne sapremo di più con il primo episodio di Life is Strange 2.

Come detto ci sono molti dettagli e cose da fare in Le Fantastiche Avventure di Captain Spirit. Sappiate che, finché non sveglierete il papà di Chris addormentato sulla poltrona, che attiverà una sequenza che porterà direttamente al finale, avrete tutto il tempo del mondo per scovare tutto quanto.

Riguardo cosa c’è da trovare, ci viene in aiuto un documento che Dontnod ci ha inviato a corredo del codice del titolo per la recensione, che contiene tra le altre cose una lista di domande per aiutare i giocatori a scovare tutti i segreti presenti all’interno di Captain Spirit. Ve le elenchiamo rispondendo, quando possibile, con i nostri elementi.

Captain Spirit: i segreti, le teorie e gli easter egg, aspettando Life is Strange 2

Avete scoperto cosa è successo alla madre di Chris? Sì, vedi sopra.

Avete scoperto il tesoro nascosto? Sì, sono una serie di foto e di ricordi della mamma di Chris. Per scovarlo bisognerà prima trovare il foglio di carta velina con i segni che, sovrapposto alla mappa presente nella camera del ragazzo, restituirà le svolte da compiere per non perdersi all’interno del labirinto mentale di Chris, che corrisponde alla pila di rifiuti che troverete fuori dalla casa. Il percorso è: sinistra, destra, sinistra, sinistra.

Sbloccato il telefono? No, abbiamo trovato parecchi codici e numeri (come “2005”, che sblocca l’armadietto in garage), ma niente che possa essere utile a sbloccare il telefono del papà di Chris.

Trovato il regalo di Natale di Chris? Sì, una nuova console per videogiochi che sostituirà quella attualmente rotta. Per farlo avrete bisogno di scovare la chiave dell’armadio dietro l’abat-jour in camera del papà.

Scoperto cosa è successo al papà di Chris? Sì, vedi sopra.

Intervistato Captain Spirit? Sì, è necessario andare in bagno con Chris dopo esseri almeno disegnati la maschera in volto e specchiarsi per far partire questo particolare dialogo.

Visto tutte le differenti interviste con Captain Spirit? In questo caso basterà giocare con le risposte per vedere tutte le possibilità.

Sconfitto il Nevemante? Sì, basta prendere i petardi all’interno dell’armadietto in garage, per poi usarli con il pupazzo di neve all’esterno.

Partiti per un viaggio intergalattico? Sì, nella seconda run siamo riusciti a completare il costume di Captain Spirit, requisito necessario (insieme alle chiavi della macchina) per poter attivare la sequenza nei pressi dell’automobile.

Trovati tutti i Momenti di Zen? Non sappiamo se sono tutti, ma almeno tre li abbiamo visti: la casa sull’albero, ascoltare il vinile in camera del papà, sedersi a vedere la partita.

Scoperto chi sta segretamente vedendo papà? Il padre di Chris sta attualmente vedendo una ragazza di cui, a quanto pare, si vergogna, e che lui non vuole presentare a Chris. Lo scopriremo dentro l’armadio in camera del padre.

Scoperti gli indizi riguardo Life is Strange 2? Difficile rispondere visto che il gioco non esplicita chiaramente questi dettagli. Le considerazioni fatte qui sopra sono frutto di ciò che abbiamo visto. Oltre alla signora che, sul finale dell’episodio, viene a trovare la famiglia, un personaggio che probabilmente rivedremo in futuro.

Trovati gli easter eggs riguardo la prima stagione di Life is Strange? Sì, vedi sopra.

Imparato a fare un tiro decente a basket? Per fare ciò è necessario andare a parlare con il papà di Chris durante l’intervallo della partita, perché altrimenti sarà molto scortese. In questo caso, oltre a chiacchierare un po’ con suo figlio, gli insegnerà a tirare una palla da basket nel modo corretto, e potrete esercitarvi in camera di Chris successivamente.

Provato tutte le combinazioni differenti dell’armatura? Per fare ciò dovrete ricominciare il gioco e disegnare diversamente l’armatura di Captain Spirit nei primi istanti di gioco, così Chris la costruirà autonomamente nel modo scelto durante lo svolgimento della partita. Il gameplay non ne risente logicamente, si tratta solo di una scelta estetica.

Questo è tutto quello che, per ora, abbiamo scovato e sentiamo di condividere con voi riguardi Le Fantastiche Avventure di Captain Spirit e Life is Strange 2? Fateci sapere nei commenti cosa invece avete scoperto voi, ma soprattutto cosa vi aspettate dalla serie che arriverà il 27 settembre prossimo.

0 COMMENTI