Questo sito utilizza cookie anche ti terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Team of the Season FUT: Consigli per le ultime compravendite per FIFA 18

Qualche breve suggerimento

Guida
A cura di del
Siamo giunti all’ultimo periodo dell’anno per i giocatori di FUT, quello dove si tirano le somme, si chiudono le stagioni dei veri campionati di calcio e di conseguenza vengono stilate le rose con i migliori giocatori per ciascun torneo. Qualcuno ha detto Team of The Season? Ovvio! Anche quest’anno le magiche carte blu faranno capolino nelle aste e nei pacchetti in GROSSE quantità, per cui è bene farsi trovare pronti!

Innanzitutto è doveroso specificare che, per via dell’ingente quantitativo di nuove, fortissime (e costosissime) versioni dei giocatori immesse nel mercato, assisteremo a un nuovo “market crash”, come già avvenuto a inizio anno per la Squadra dell’Anno. Per chi non sapesse di cosa parliamo, si tratta dell’improvviso crollo generale del prezzo delle carte, e questo accade semplicemente perché tutti si scatenano e aprono pacchetti in cerca di un pezzo pregiato, e per farlo hanno bisogno di crediti, per cui svendono la “collezione”.

Team of the Season FUT: Consigli per le ultime compravendite per FIFA 18

Quali sono quindi gli accorgimenti per evitare di finire sul lastrico, nella speranza di trovare i vari fenomeni che infesteranno FUT tra qualche giorno? Ce n’è più di uno, il primo è sicuramente quello di vendere il prima possibile i giocatori di maggior valore, con la consapevolezza che durante il market crash si potranno recuperare a meno. 
E quando diciamo il prima possibile intendiamo SUBITO, perché il primo TOTS è previsto per DOMANI, giorno in cui debutterà la selezione della community dei migliori giocatori che non sono mai usciti IF durante la stagione. Nei giorni successivi sarà la volta dei Top-XI di ogni campionato, anche se non ci è ancora dato sapere l’ordine in cui verranno pubblicati.

Un altro consiglio è esattamente l’altro lato di quel che abbiamo detto prima: comprare durante il market crash a prezzo stracciato giocatori altrimenti fuori budget è un gran modo per potenziare la propria rosa, e se proprio vi sentite novelli Jordan Belfort, potete anche sfruttarli e rivenderli quando l’onda sarà passata, coi prezzi tornati ai loro standard.

Altra grande idea: le Sfide Creazione Rosa! Non è sicuro, ma d’altronde solo la morte lo è: ci saranno SCR dedicate ad alcuni giocatori specifici dei TOTS, ma è altamente probabile, per cui le carte oro rare con valori alti, dall’83 in su, acquisteranno rapidamente valore. Consigliabile quindi farne incetta ora per non rimanere fregati nell’eventualità.

Ultima, ma non per importanza, la raccomandazione di tenersi da parte eventuali FIFA Points disponibili o crediti destinati ad acquistare pacchetti proprio per quando ci saranno i giocatori che vi interessano. Sì, sappiamo che è difficile resistere alla tentazione, ma è inutile spacchettare ora, con così tanti fenomeni in arrivo: fidatevi di noi, ne varrà la pena.

I TOTS sono solitamente l’ultimo momento dell’anno per un giocatore di FUT, ma attenzione: quest’anno potremmo avere la sorpresa di un qualche evento dedicato ai Mondiali, per cui occhio a non buttare tutto alle ortiche pensando di non aver più “impegni”!

0 COMMENTI