Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Nintendo Direct, il riepilogo dell'ultima presentazione di Nintendo

Nintendo non ha risparmiato colpi a sorpresa

Speciale
A cura di del


Il Nintendo Direct di ieri sera ci ha mostrato una grande serie di annunci, molti dei quali provenienti da terze parti, dimostrando ancora una volta quanto il successo di Switch non sia certo passato inosservato, per quanto le nuove produzioni su questo fronte scarseggino abbastanza; il tutto, però, senza dimenticare i classici annunci che ci si aspettava dalla Grande N. Per non farvi sfuggire neanche una novità, vi proponiamo il riepilogo di tutto ciò che la casa di Kyoto ci ha mostrato!


Nintendo Direct, il riepilogo dell'ultima presentazione di Nintendo


La conferenza inizia con una prima ondata di novità dedicata a Nintendo 3DS: la prima di queste è relativa a WarioWare Gold: una raccolta di più di 300 minigiochi, principalmente proveniente da precedenti capitoli della serie, in uscita il 27 Luglio. Si passa poi a Dillon’s Dead-Heat Breakers, il sequel di Dillon’s Rolling Western uscito ormai 6 anni fa sempre su 3DS, la cui release è prevista per il 25 Maggio: in questo capitolo si potrà giocare anche con il proprio Mii, con la possibilità di reclutare quelli dei nostri amici come mercenari. 

Si passa poi, senza perdite di tempo, a Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser + Le Avventure di Bowser Junior, remake del terzo capitolo della serie (probabilmente il più apprezzato) che, proprio come nel caso del primo Mario & Luigi, arriva sugli scaffali con un secondo gioco incluso. La release è prevista per il prossimo anno. Arriviamo così ai titoli di coda per la sezione dedicata a 3DS. Dopo aver ricordato al pubblico che Detective Pikachu, più il relativo amiibo Extra Large, è in uscita questo 23 Marzo con l’annuncio di un ulteriore remake, è la volta di Luigi’s Mansion, uscito originariamente su Nintendo Gamecube. Questa nuova edizione aggiungerà non solo la minimappa sul touch screen, ma anche una nuova modalità Boss Rush e sarà rilasciata durante quest’anno. 


Conclusa questa parentesi, tocca a Nintendo Switch prendersi il palcoscenico: viene ricordato che Kirby Star Allies è in uscita il 16 Marzo e che ne è già disponibile la demo online. Non manca poi una piccola novità: tramite aggiornamenti saranno aggiunti nuovi “amici di sogno” con cui allearci, provenienti da capitoli precedenti della serie (in particolare hanno mostrato Rick & Kine & Coo da Dreamland 2, Marx da Super Star e Gooey da Dreamland 3). Il primo update arriverà il 28 Marzo. 


Come primo vero annuncio per Switch invece troviamo Okami HD Version: titolo che potremo giocare, trasportando le ormai famose tecniche del disegno non solo con i Joy-Con, ma anche con il Touch Screen in modalità portatile, dimostrando ancora una volta l'estrema duttilità di questa console; uscirà nel corso di quest’estate. 


Nintendo Direct, il riepilogo dell'ultima presentazione di Nintendo


Dopo aver mostrato brevemente Sushi Striker: The Way of Sushido, altro titolo in uscita sia su Switch che su 3DS l’8 Giugno, si passa a maggiori informazioni su Octopath Traveler, titolo di Square-Enix programmato invece per il 13 Luglio. In particolare, sono stati mostrati altri due protagonisti con le loro rispettive abilità: la mercante Tressa che possiede Acquisto, che le consente di comprare diversi oggetti da ciascun personaggio presente nel gioco, e lo speziale Alfyn che possiede Indagine, tramite cui ottenere informazioni aggiuntive da chiunque. E’ stata mostrata anche una nuova feature nel gameplay: i personaggi iniziano con una classe di base (come, appunto, Mercante e Speziale) ma durante il gioco ne potranno ottenere una secondaria per espandere le proprie opzioni in battaglia. 


Al day1 sarà disponibile anche una Edizione Speciale del gioco, che includerà un libro animato che ci illustra gli otto personaggi giocabili e il loro passato, una mappa e la replica di una moneta del gioco.


Il direct continua e sono mostrati nuovi dettagli sul gameplay di Travis Strikes Again: No More Heroes: il protagonista sarà catapultato all’interno di una console e dovrà farsi strada tra 7 giochi di generi diversi (non solo quindi di Azione, ma anche Corse e Puzzle per esempio) sterminando ogni singolo bug che incontrerà sulla sua strada con la Beam Katana, con tanto di Boss Finale al termine di ogni gioco. Si potrà giocare in co-operativa con due Joy-Con, col nostro amico che prenderà il controllo di Badman. Sarà naturalmente disponibile l’Adventure Mode, con una storia tutta nuova da raccontare; la release è prevista per quest’anno.


Si passa successivamente a Dark Souls Remastered, in uscita il 25 Maggio: saranno disponibili dei Network Tests gratuiti, che per gli utenti Nintendo potrebbero anche rappresentare l’occasione di entrare per la prima volta nel mondo di Dark Souls; uscirà anche l’amiibo di Solaire di Astora, che consentirà di utilizzare la famosa azione “Loda il Sole” a nostro piacimento.


Nintendo Direct, il riepilogo dell'ultima presentazione di Nintendo


Come già preannunciato, Mario Tennis Aces ha rubato la scena per diversi minuti con nuove importanti novità sul gameplay: saranno disponibili più di 15 personaggi giocabili d una varietà di colpi diversi utilizzabili, immancabili il top-spin e il pallonetto. Si potranno eseguire anche delle mosse speciali come il colpo intenso (potremo scegliere esattamente dove posizionare la palla), la velocità intensa (rallenterà l’azione permettendoci di bloccare e respingere più facilmente) e il devastante colpo speciale, che potrebbe perfino spezzare la racchetta dell’avversario; ovviamente non si potranno spammare mosse speciali per tutto il tempo, perchè ci sarà un indicatore di energia a cui dovremo sempre fare riferimento. 

 Per i puristi del tennis si potrà giocare anche con regole semplici, in cui si potranno usare solo le mosse di base. Presente inoltre la modalità swing, con cui utilizzare il Joy-Con come fosse una vera e propria racchetta. Partecipando ai tornei online potremo ottenere costumi speciali e perfino nuovi personaggi; sarà inoltre disponibile un torneo pre-lancio in data da definire, per dare a tutti la possibilità di provare con mano questo titolo in uscita il 22 Giugno. 


Nintendo Direct, il riepilogo dell'ultima presentazione di Nintendo


Subito dopo una serie di annunci sparsi decisamente da non sottovalutare: Captain Toad Treasure Tracker uscirà anche su Switch e 3DS il 13 luglio, con livelli aggiuntivi ispirati a Super Mario Odyssey e una modalità co-operativa per la versione Switch; Undertale uscirà anche su Switch... prima o poi (o almeno, questo è quanto ci fanno sapere gli scheletri Sans e Papyrus nel breve filmato); la Crash Bandicoot N.Sane Trilogy non sarà più un'esclusiva Playstation 4, ma uscirà anche su Nintendo Switch il 10 Luglio (il commento di Nintendo su questo gioco vale più di mille parole: “L’impossibile non è possibile finchè non succede!”); la Little Nightmares Complete Edition è in uscita il 18 Maggio su Switch, con tutti i contenuti aggiuntivi rilasciati già inclusi e la possibilità di sbloccare la maschera Pakku utilizzando l’amiibo di Pac-Man; South Park Scontri Di-Retti, gioco dissacrante e fuori dagli schemi perfetto per innalzare il pegi virtuale di Switch, uscirà il 24 Aprile ma non includerà i DLC, anche in questo caso da acquistare separatamente. 

Gli ultimi due annunci riguardano la data di rilascio di Hyrule Warriors Definitive Edition, fissata per il 18 Maggio, e un Test Punch di ARMS dalla durata di 3 giorni, disponibile a partire dal 31 marzo, per dare l’occasione a tutti di provare con mano il titolo picchiaduro di Nintendo. Si passa alla fase conclusiva della presentazione, con diverse informazioni riguardanti Splatoon 2: il 31 Marzo si svolgerà in Svizzera lo Splatoon European Championship, che potremo seguire anche via streaming, mentre a fine aprile sarà rilasciato l’aggioramento 3.0 del titolo, che includerà 100 oggetti, 3 nuovi livelli di gioco ed il Rango X (modalità anche più estrema di S+). In estate uscirà inoltre la Octo Expansion: una modalità in giocatore singolo che ci metterà nei panni di Numero 8, personaggio con l’aspetto di un Octoling; se supereremo con successo questa modalità potremo perfino utilizzare gli Octoling durante le partite multiplayer! 

La conferenza si chiude con un annuncio che era nell’aria da un po’ ma che naturalmente riesce a conquistare la scena anche in pochi secondi: Super Smash Bros. è in arrivo su Nintendo Switch nel 2018! Stando alle poche informazioni in nostro possesso, non dovrebbe trattarsi di un remake del capitolo uscito su Wii U e 3DS, ma di un vero e proprio nuovo titolo della saga; al momento sappiamo solamente che gli Inkling saranno presenti nel roster di personaggi e che Link per l’occasione indosserà gli abiti visti all’interno di Breath of the Wild.

Tra diversi annunci third-party (alcuni dei quali completamente inaspettati, pur non trattandosi di novità) e l’annuncio finale di Super Smash Bros. su Nintendo Switch, la casa di Kyoto ha rispettato le attese della vigilia. Questa presentazione serve non solo ai fan Nintendo, che difficilmente potranno dichiararsi delusi (anche se la strada verso E3 2018 è ancora lunga), ma anche a tutti quei giocatori indecisi e legati ai titoli third-party: le software House non stanno certamente ignorando Switch, e questo è solo l’inizio, anche se per il momento quasi esclusivamente con remake e adattamenti.

0 COMMENTI