Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

Quale sarà il nuovo progetto di Ubisoft? Analizziamo l'artwork misterioso

Il giornalismo post-prandiale.

Speciale
A cura di del
Qualche ora fa vi abbiamo dato una notizia, precisamente ve l’ha data la nostra Tahva (io stavo prendendo il caffè). La notizia è: un artista di Ubisoft ha pubblicato in rete un concept art di un prossimo gioco non annunciato.
Allora analizziamolo questo artwork... prima che il caffè si freddi.

AGGIORNAMENTO: Da ulteriori ricerche, l’artwork sembra essere legato sì a Juhani Jokinen, lead concept artist presso Ubisoft, ma il progetto è Keyframe, un cortometraggio a cui Jokinen sta lavorando personalmente, e non è in alcun modo collegato con Ubisoft e le sue IP. Il mistero sembra dunque risolto e ci sembra comunque interessante porre a voi lettori questo quesito: quale vorreste che fosse il prossimo annuncio di Ubisoft? Le possibilità di un Giappone distopico in un prossimo titolo Ubisoft possono essere verosimili, considerato l'interesse del lead designer verso questo mondo?


Quale sarà il nuovo progetto di Ubisoft?  Analizziamo l'artwork misterioso

Vediamo quella che sembra essere un’organizzazione militare, o paramilitare, magari con risvolti religiosi o presunti tali. C’è quella che sembra essere una donna, dalla capigliatura raccolta, che con fare imperioso sovrasta i suoi uomini.
Il setting è futuristico, o almeno tecnologicamente avanzato. Ci troviamo in Giappone (lo capiamo dagli ideogrammi disegnati sugli stendardi), o qualunque sia il nome del luogo distopico da cui ne recupera la cultura, nel caso che l’equilibrio socio-politico sia distopico, si intende.
Gli ideogrammi rappresentati nell’immagine stanno a significare tre concetti diversi: “fuoco”, “freccia” e “razzo”. Precisamente, gli ideogrammi più piccoli, in mezzo ai due più grandi, si leggono "Kasen", ovvero "freccia di fuoco".

Cosa stiamo guardando?

Nel caso sia una nuova IP potrebbe essere letteralmente di tutto, e l’unica certezza è data dal fatto che sarà quasi sicuramente un open-world, visto che la strada di Ubisoft in questo senso è molto chiara.
Se fosse un sequel? Beh, le strade che vedo sono principalmente tre: Watch Dogs, The Division ed Assassin’s Creed.
Del primo franchise ritroviamo sicuramente l’ambiente super tecnologico, ma la natura bellica di questo artwork non mi convince più di tanto.
The Division è già una soluzione più interessante, visto che non abbiamo mai saputo come il Veleno Verde abbia agito nel resto del mondo, ed ambientare le vicende in Giappone, magari sullo stesso piano temporale, sarebbe interessante. Il fuoco è anche un elemento ricorrente che torna dall’ambientazione, dove una delle fazioni era proprio intenta a purificare la città tramite il fuoco.
ll vestiario dei “soldati” ricorda moltissimo l’outfit tipico degli Assassini di Ubisoft, o almeno una loro versione futuristica. Anche il nome dell'immagine, "Assembly", suggerisce l'idea di una congrega. Il cappuccio, la “tunica” fino al ginocchio del secondo capitolo, che questo sia il primo capitolo ambientato ai giorni nostri, o addirittura futuristico, della saga? Il Giappone, inoltre, è una parte del mondo che è sempre baluginata nelle menti dei creativi di Ubisoft. Certo, avremmo preferito l’epoca feudale, ma a caval donato non si guarda in bocca.
A proposito del vestiario, sulla spalla c’è una “R” a decorare la divisa. Si potrebbe collegare al “razzo” di cui sopra. Fuoco e freccia potrebbero semplicemente essere i “valori” su cui si basa questa congrega di personaggi, la furia del fuoco e la precisione di una freccia nel colpire i propri nemici.

P.S.
Grazie al nostro Jgor ed all'amico Michael, che mi hanno aiutato con la traduzione degli ideogrammi giapponesi.

In caso di un sequel, l’ordine di probabilità lo potremmo stabilire, dal più al meno plausibile, in: “The Division 2”, un nuovo Assassin’s Creed, “Watch Dogs 3”. C’è un’altra idea, però, totalmente visionaria, a cui mi ispiro. In alcune occasioni questi tre franchise di Ubisoft si sono “toccati”, come la Abstergo citata nel primo Watch Dogs e gli easter egg di quest’ultimo in The Division. Che sia il primo capitolo di un universo narrativo condiviso tra i franchise di Ubisoft?
Forse sto delirando, ma secondo voi a cosa si riferisce questo artwork? Oppure, cosa vorreste che fosse?

0 COMMENTI