Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Miglior Videogioco Strategico (o componente strategica) - Spaziogames Awards 2017

Non ci fermiamo neanche a Natale

Video Speciale
A cura di del
Nell'appuntamento degli Spaziogames Awards 2017 dichiareremo giorno dopo giorno i migliori giochi dell'anno per ciascuna delle categorie proposte, per arrivare all'ultimo giorno dell'anno con in mano il vincitore del premio di Miglior Gioco dell'Anno di questa edizione.

Le regole prevedono la votazione da parte dell'intera redazione di Spaziogames.it, nessuno escluso, ed è stato possibile esprimere due preferenze per categoria, in modo tale da riuscire ad avere più probabilità di definire il podio ed evitare ex aequo. Il calendario
verrà definito in base alle esigenze di registrazione dei video, ma quello che è sicuro è che ogni giorno a partire da oggi uscirà almeno un video, ma potrebbe capitare che diventino addirittura due.
Rimanete sintonizzati, e che vinca il migliore!

Clicca sul link per scoprire i vincitori di ciascuna categoria.

Miglior Videogioco Strategico (o componente strategica) - Spaziogames Awards 2017

XCOM 2: War of the chosen

"XCOM 2: War of the Chosen riesce nell’arduo compito di migliorare un titolo già di per sé quasi perfetto, lima alcuni difetti tecnici del passato, ma soprattutto aggiunge tanto di quel nuovo materiale da rendere quasi irriconoscibile il prodotto da cui deriva. Non si tratta di un semplice DLC, ma di una espansione in vecchio stile, che poteva tranquillamente vivere di vita propria, ma che invece porta un vento di freschezza alla campagna dell’originale XCOM 2, con nuovi personaggi, nuovi nemici e nuove fazioni. Ecco, XCOM 2: War of the Chosen è ancora più complesso, articolato e soprattutto spietato: io vi ho avvisati. "

Total War: WARHAMMER II

"Total War: Warhammer II conferma gli elevati standard qualitativi della serie e, in attesa di provare la campagna complessiva Mortal Empire, il titolo si rivela valido anche preso di per sé, grazie ad un'area di gioco decisamente più estesa e stratificata rispetto al Vecchio Mondo e con quattro fazioni che hanno ben poco da invidiare a quelle presenti nel primo capitolo. La volontà di Creative Assembly di dare una guida più stringente alla campagna funziona però solo a metà, perché da un lato dà vita a momenti intesi e a battaglie epiche, ma purtroppo l'espediente del Grande Vortice non viene sfruttato al 100% ed inoltre uniforma in modo evidente il percorso delle fazioni. Inoltre, se sono state tante le migliorie apportate alla UI e al lato gestionale durante la fasi a turni, chi desiderava un ritorno ai ritmi più ragionati e meno frenetici delle battaglie in tempo reale tipici dei vecchi Total War, rimarrà ancora deluso: i duelli in Total War: Warhammer II sono spettacolari e all'ultimo sangue, ma si esauriscono dopo qualche minuto. Infine, se il dettaglio e la cura grafica hanno un livello tale da lasciare a bocca aperta, permane ancora qualche incertezza sul lato dell'ottimizzazione, comunque nulla che non si possa arginare mettendo mano alle tante impostazioni grafiche."

Halo Wars 2

"Halo Wars 2 rappresenta indubbiamente un passo avanti rispetto all’episodio precedente, fin troppo semplice e acerbo sotto diversi aspetti; la produzione nata dalla collaborazione tra 343 Industries e Creative Assembly poggia su basi solide e approfondisce degnamente molte delle vecchie meccaniche, mantenendo un ottimo bilanciamento complessivo. Il gioco è riuscito a sorprenderci per i validissimi contenuti multiplayer, in cui spicca Blitz: una modalità in grado d’intrattenere e divertire grazie alle molteplici chiavi di lettura di un singolo match. La trasposizione dell’atmosfera della fortunata saga Microsoft in chiave RTS ci ha convinto anche questa volta; il plot narrativo, che va a mescolare degnamente alcuni interessanti elementi provenienti dal passato e personaggi totalmente inediti, risulta ottimo, con l’unica riserva che riguarda proprio Atriox. Ciò detto, le pecche che non permettono al titolo 343 Industries & Creative Assembly di raggiungere l’eccellenza vanno ricercate nel “doppio volto” della campagna: ludicamente parlando non ci saremmo infatti aspettati un inizio sottotono. Si tratta comunque di un’ottima produzione (estremamente godibile anche per il pubblico console) che consigliamo non solo ai grandi amanti della saga di Halo ma anche a chi è alla ricerca un valido RTS di stampo classico. "

South Park Scontri Di-Retti

"South Park Scontri Di-Retti è un'esperienza che si trasforma in unica e irripetibile per i fan della serie animata, che dopo anni di attesa potranno tornare nella loro città preferita e dare ancora una volta un calcio al culacchione più amato di South Park e ascoltare tutti i suoi panegirici sulla vita, ridendone ma comunque dovendosi confrontare con qualche difetto sparso qui e lì. Dall'altro lato, però, c'è una pletora di videogiocatori che non si lascerà ammaliare dall'irriverenza che è propria del titolo e che, dinanzi a un combat system originale ma eccessivamente ripetitivo a lungo andare, storcerà il naso. L'esperimento non era facile, ma il lavoro compiuto è in parte comunque apprezzabile, soprattutto dal punto di vista tecnico."

Mario + Rabbids: Kingdom Battles

"Quando Ubisoft, nella persona di Yves Guillemot, annunciò il suo pieno supporto a Nintendo Switch, lo fece sapendo di avere in cantiere un ottimo prodotto come Mario + Rabbids: Kingdom Battle. Il gioco si rivela essere una sorpresa estremamente gradita e vi basti sapere che, nonostante gli stretti tempi concessi dalla recensione e le conseguenti full-immersion, le sue meccaniche e le sue atmosfere ci risultano ancora divertentissime.
Il sistema di combattimento, pur in atmosfere che non si prendono mai sul serio, è riuscito e magnetico, mentre le fasi di esplorazione fanno più da intervallo e non vogliono mai essere le vere protagoniste dell'esperienza ludica offerta. Nel complesso, ci troviamo di fronte ad un nuovo must buy per i possessori di Nintendo Switch, che saranno felici di sapere che Ubisoft Milan ha svolto un lavoro davvero ottimo, sia per stimolare il giocatore che è in voi che per farlo ridere di gusto. "

Per scoprire il vincitore guardate il video in cima all'articolo.

Il quarto appuntamento degli Spaziogames Awards 2017, per eleggere i migliori giochi dell'anno si conclude qui. Vi rimandiamo ai commenti per esprimere eventuali preferenze, obiezioni, incomprensioni o chiarificazioni.

Ci vediamo domani con il prossimo appuntamento di questa Road to Game of the Year dedicato ai giochi strategici. Non mancate e rimanete sintonizzati sulle pagine di Spaziogames.it

0 COMMENTI