Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Il Calendario dell'Avvento di Spaziogames.it 15° giorno

Tanto Giappone

Calendario dell'Avvento
A cura di del
E' dicembre, la tradizione ci insegna che è arrivato il momento di continuare ad assaporare il clima natalizio con il Calendario dell'Avvento, classicamente a base di cioccolato. Qui a Spaziogames, però, ci teniamo alla vostra linea (niente cioccolato, mi dispiace) e abbiamo deciso di inserire nelle varie caselle che compongono questo percorso verso il Natale i videogiochi che abbiamo vissuto durante l'anno, secondo un ordine letteralmente casuale.
In realtà ne abbiamo contemplati soltanto una parte di essi, "i più importanti" per così dire, alcuni addirittura li abbiamo messi a coppie, perchè questo 2017 è stato foriero di un'abbondanza videoludica talmente straripante che avrebbe richiesto ben più giorni sul calendario di quei 24 attualmente disponibili.

Ecco il Calendario dell'avvento di Spaziogames.it

Se vi siete persi gli altri giorni:
1° Giorno
2° Giorno
3° Giorno
4° Giorno

Il Calendario dell'Avvento di Spaziogames.it 15° giorno

Oggi, 15 dicembre, abbiamo deciso di tornare al primo appuntamento dell'anno, uno dei primi giochi veramente meritevoli che sono usciti in questo 2017: il prequel di tutta la serie, che negli ultimi anni è diventata di culto anche per gli occidentali. Questa volta la copertura di Spaziogames nei confronti del titolo fu molto particolare. Dopo la release nipponica, il gioco dovette attendere parecchi mesi prima di uscire anche in Europa, perciò se non abbiamo trovato molte occasioni di provare il gioco prima dell'uscita, sicuramente abbiamo avuto modo di approfondirlo a partire da essa.

Yakuza Zero

"Gli appassionati della serie lo ameranno alla follia, e scopriranno retroscena e frammenti inediti delle storie personali di Kazuma Kiryu e di Goro Majima, ma difficilmente i detrattori si avvicineranno a questo episodio dopo aver snobbato i precedenti. Prendere o lasciare: Yakuza 0 è unico, latore dell'anima giapponese, e, nel bene e nel male, continua a muoversi su binari noti ma non per questo meno divertenti." Yakuza Zero è un titolo senza compromessi che richiede prima di tutto di accettare la giapponesità su cui si basa per poterlo apprezzare. Per questo motivo più che scoprire il titolo abbiamo deciso di portarvi a scoprire tutto ciò che lo circonda a partire dalla cultura giapponese.

Il primo esperimento di approfondimento arrivò sempre nelle prime settimane di gennaio, con una retrospettiva che cercava di inquadrare il capitolo 0 all'interno di una serie che stava per giungere in Giappone al suo sesto episodio.  "Yakuza resta una saga che nella sua narrazione, nella sua profondità, riesce a colpire la maggior parte delle corde che l'intrattenimento suona col suo strumento. Il suo dramma e il modo in cui racconta la politica criminale, di come ci fionda nell'universo della malavita organizzata giapponese: innamorarsi di Kamurocho è il primo passo per sentirsi a Tokyo, in quello spettacolo di luci e di emozioni che è Kabukichoo, uno dei quartieri più impregnati del profumo della yakuza."

Yakuza, il futuro e il dominio dell'Asia - Il futuro della saga di Nagoshi - 17 gennaio 2017

Ma per capire il fenomeno della Yakuza, base su cui poggia tutta l'avventura della serie, abbiamo deciso di esplorarlo con uno speciale di approfondimento che citava: "La yakuza è un mondo intrigante da studiare e osservare, per capire quanto possa differire dalla nostra semplicistica definizione di mafia o di camorra. Il loro senso dell'onore è altissimo e, scevri dall'utilizzo di qualsiasi tipo di arma per tenere ordinato e pulito il Giappone, rispettano le indicazioni dei loro capi, pena la recisione del mignolo"

Yakuza 0 è la dimostrazione del continuo impegno che SEGA sta portando avanti per importare anche in occidente una serie che ha molto da dire e che può far conoscere un lato del Giappone tanto affascinante quanto lontano dalla nostra cultura.

Con il Calendario dell'Avvento vi rimandiamo a domani, a dopodomani e al giorno dopo ancora,per riscoprire passo dopo passo questo 2017. Insieme. Qui su Spaziogames.it

0 COMMENTI