Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Il Calendario dell'Avvento di Spaziogames 14° giorno

Jump up Superstar

Calendario dell'Avvento
A cura di del
E' dicembre, la tradizione ci insegna che è arrivato il momento di continuare ad assaporare il clima natalizio con il Calendario dell'Avvento, classicamente a base di cioccolato. Qui a Spaziogames, però, ci teniamo alla vostra linea (niente cioccolato, mi dispiace) e abbiamo deciso di inserire nelle varie caselle che compongono questo percorso verso il Natale i videogiochi che abbiamo vissuto durante l'anno, secondo un ordine letteralmente casuale.
In realtà ne abbiamo contemplati soltanto una parte di essi, "i più importanti" per così dire, alcuni addirittura li abbiamo messi a coppie, perchè questo 2017 è stato foriero di un'abbondanza videoludica talmente straripante che avrebbe richiesto ben più giorni sul calendario di quei 24 attualmente disponibili.

Ecco il Calendario dell'avvento di Spaziogames.it

Se vi siete persi gli altri giorni:
1° Giorno
2° Giorno
3° Giorno
4° Giorno

Il Calendario dell'Avvento di Spaziogames 14° giorno

Oggi si vola con la fantasia, perchè il 14 dicembre abbiamo deciso di scegliere per il Calendario dell'Avvento di Spaziogames nientemeno che Super Mario Odyssey: l'epopea dell'idraulico baffuto che ha rivoluzionato la serie prendendo spunto da un semplice cappello, al secolo Cappy. Un successo incredibile, sottolineato dai voti eccezionali della critica e dalle vendite numerosissime, che l'hanno spinto in queste settimane sovente in cima alle classifiche.

Super Mario Odyssey

Il nostro avvicinamento a Super Mario Odyssey ha inizio esattamente con l'annuncio di Switch, ovvero da gennaio di quest'anno. Assieme alla console, furono infatti rivelati al pubblico i primi trailer dedicati ai giochi più importanti che sarebbero arrivati durante l'anno, indipendentemente che fossero essi previsti per gennaio o dicembre. Uno dei più inaspettati e sorprendenti fu certamente quello dedicato a Super Mario Odyssey. Le reazioni furono discordanti, tra chi vedeva "Mario nel mondo degli uomini di New Donk City" un tradimento, e chi (molto più numerosi) rimase affascinato dalle ambientazioni proposte e sperava solamente di poterne sapere di più, anche in virtù del fatto che Mario non aveva mai deluso.
"Se non stessimo parlando di Nintendo, Super Mario Odyssey sarebbe un miracolo già da questo breve trailer: donare una piacevole sensazione di freschezza e novità ad una saga che conta ormai trent'anni sulle spalle non è certo un'impresa da tutti i giorni; ma Nintendo, si sa, è maestra nel saper reinventare le sue saghe."


Arrivarono poi voci che il gioco in realtà fosse già pronto per la pubblicazione, ma Nintendo per evitare di bruciare fin da subito tutte le sue IP di punta avesse preferito distribuirle nel corso dell'anno: per questo l'uscita di Super Mario Odyssey fu fissata il 27 ottobre 2017.

Super Mario Odyssey, Lo sviluppo è già completo - 17 gennaio 2017

Durante l'E3 trovammo per la prima volta l'occasione di provare il titolo. Ne fummo entusiasti, non pensavamo che anche nella pratica la trasformazione vista a schermo fosse così reale. I mondi di gioco, due furono quelli a disposizione, erano interamente da scoprire e a ogni angolo si poteva trovare un piccolo puzzle, una possibile attrrazione o qualche npc con cui sbloccare piccole attività: 1 ora fu soltanto in grado di farci scalfire la superficie. "Qualche minuto con il pad in mano, infatti, ci ha palesato come un idraulico, oramai all'anagrafe un po' vecchiotto, possa ancora dettare legge nel mondo videoludico diventando manifesto di un modo di fare videogiochi in continuo divenire, sempre pronto a riscoprirsi e reinventarsi entrando nel cuore dei giocatori."


Passammo poi attraverso una prova costume estiva, per arrivare alla recensione nei pressi di ottobre. Le parole si sprecarono per esprimere quanto fosse bello il gioco e il risultato fu un sonante 9,5 che non lasciò dubbi. Il titolo venne definito un capolavoro senza mezzi termini e tutto per questo semplice motivo. "L’aspetto più strabiliante, però, è che tutto ciò nasce da singoli elementi: piccole aggiunte che vengono fuse con tutto il retaggio di una tradizione gloriosa che non può che essere rimasta nel cuore dei giocatori. Mario veste sempre di rosso, Peach è sempre rapita da Bowser e così tutti i canoni della serie rimangono gli stessi noti e cari che il passato ci ha fatto amare.
La novità invece è un semplice indumento un po’ “magico”, un cappello per la precisione di nome Cappy. I suoi poteri sono immensi perché permettono a Mario di vestire i panni di tutto ciò che si trova di fronte, che sia un cavo elettrico, un goomba oppure un pallottolo bill e di ottenerne le capacità."

Super Mario Odyssey Recensione - Fiumane che passai! Montagne che varcai! - 27 ottobre 2017

"Super Mario Odyssey è un inno al videogioco, è l'incredibile insieme di possibilità che un cappello è riuscito a creare all'interno del sempreverde mondo Nintendo ed è la continua voglia di reinventarsi e viaggiare con la fantasia."

Con il Calendario dell'Avvento vi rimandiamo a domani, a dopodomani e al giorno dopo ancora,per riscoprire passo dopo passo questo 2017. Insieme. Qui su Spaziogames.it

0 COMMENTI