Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Peso Forma, sfida a suon di Byte, Gold e PS Plus di novembre a confronto

Valutiamo i giochi di novembre

Rubrica
A cura di del
Non perdete tempo con i gioconi usciti in queste settimane. Niente Super Mario Odyssey, Wolfenstein II o Assassin’s Creed Origins. L’imperativo è: scaricare! Cosa? Ovviamente i nostri cari giochi gratuiti mensili di Games With Gold e Instant Game Collection.
Ormai sapete come funziona: analizzeremo le offerte di Xbox Live e PlayStation Plus, guidandovi nella priorità che, secondo noi, dovreste dare ai videogiochi gratuiti offerti dai due servizi, con un simpatico voto finale in hard disk, a mò di stelline per i ristoranti.
La valutazione verrà fatta tenendo conto di una media assolutamente non matematica tra il peso del download e l’effettiva appetibilità del videogioco in questione.
E ricordate: una console sana è una console che vi vuole bene.

Peso Forma, sfida a suon di Byte, Gold e PS Plus di novembre a confronto

PlayStation Plus


E ora il turno della console Sony e degli spesso vituperati giochi che vengono inseriti mensilmente nella Instant Game Collection. Come di consueto, la casa giapponese offre due titoli per ogni console, con i soliti acquisti in cross-buy di mezzo.

Worms Battlegrounds, PlayStation 4. Peso: 2,2GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Su PlayStation 4 sarà possibile scaricare un grande classico del gaming d’annata. Trattasi di Worms, o meglio di una delle sue ultime incarnazioni: Worms Battlegrounds. Uscì originariamente nel 2014 su console di attuale generazione come porting della versione PC, chiamata Worms Clan Wars.
L’ambientazione è quella di un museo di storia, con una campagna single player che vede il giocatore (e il suo verme) affrontare una serie di sfide per trovare un antico artefatto per impedire al cattivone di turno di conquistare il mondo. Il gioco offre anche l’iconica modalità multiplayer in locale ed online, vera anima del gioco.

Bound, PlayStation 4. Peso: 1,6GB. Voto: 2 hard drive su 5.
Bound è un platform molto artistico con protagonista una ballerina, sviluppato da Plastic ed uscito su PlayStation 4 nell’agosto del 2016.
La danzatrice protagonista è una principessa, impegnata a destreggiarsi tra ambientazioni oniriche e surreali. Bisognerà completare sfide di abilità, riflessi, e tutto ciò che ci si aspetta da un platform degno di questo nome. Purtroppo, per quanto il titolo sia ispirato dal punto di vista estetico, lo stesso non si può dire per il gameplay che, alla fine, non appaga eccessivamente.

Until Dawn: Rush of Blood, PlayStation VR. Peso: 13,3GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Il titolo per PlayStation VR di questo mese è Until Dawn: Rush of Blood, uscito nell’ottobre dell’anno scorso.
Si tratta di uno spin-off di Until Dawn da giocare esclusivamente con il visore per la realtà virtuale di Sony, una sorta di giostra a tema horror in cui sparare a tutti i bersagli che ci si parano. Nel gioco sono presenti sette diverse attrazioni, alcune delle quali affrontano e rielaborano le stesse location e nemici presenti nel gioco originale. Ideale per un Halloween in estremo ritardo.

Peso Forma, sfida a suon di Byte, Gold e PS Plus di novembre a confronto

Dimmi Chi Sei!¸ PlayStation 4. Peso: ND. Voto: 4 hard drive su 5.
Dimmi Chi Sei! è un party game molto particolare che torna anche stavolta come gioco bonus gratuito. Si tratta di un quiz con domande relative ai propri amici e familiari (leggi: gli altri giocatori) da giocare con un’applicazione per smartphone e tablet, fino a cinque giocatori. Sul sito trovate la recensione a cura del sottoscritto.
NOTA: il titolo rimarrà nella lineup Instant Game Collection fino al 6 febbraio 2018.

R-Type Dimensions
, PlayStation 3. Peso: 256MB. Voto: 3 hard drive su 5.
R-Type Dimensions, per PlayStation 3, è una interessante compilation che raccoglie R-Type e R-Type II. N totale di 14 livelli, in retro 2D o 3D moderno, con la possibilità di cambiare tra questi due stili al volo con la semplice pressione di un tasto. Oltre ai titoli classici ripresi per intero, in R-Type Dimensions viene introdotta la modalità “Infinito”, con una progressione continua dall’inizio del gioco fino al boss finale. Tutte le modalità, infine, possono essere giocate in single player o multigiocatore locale.

Rag Doll Kung Fu: Fists of Plastic, PlayStation 3. Peso: 670MB. Voto: 2 hard drive su 5.
Il titolo più strano della selezione di questo mese è un gioco tutto energia spirituale e pupazzi. Le otto marionette protagoniste del gioco dovranno lottare e gareggiare in molteplici combattimenti allo scopo di decretare il maestro supremo delle arti marziali. Oppure potreste creare un lottatore personalizzato e gettarlo nella mischia.
Ovviamente completano il pacchetto combo stupefacenti ed attacchi speciali, con lo scopo di disintegrare i nemici e mostrare una superiorità manifesta non indifferente. Il titolo è concepito da una delle menti geniali dietro Little Big Planet, anche se non sembra.

Dungeon Punks, PS Vita. Peso: 978MB. Voto: 2 hard drive su 5.
Dungeon Punks è un action-rpg dal ritmo veloce, con un sistema di combattimento tag-team. L’avventura può essere portata avanti in singolo giocatore, oppure in compagnia di amici. Inoltre, c’è una modalità multiplayer competitiva in cui i giocatori possono prendersi a sani sganassoni. Undici arene, sei eroi, dodici stupende ambientazioni con boss finale titanico, tutte le caratteristiche per un gioco spensierato perfetto che, ahimè, è tutto meno che memorabile.

Broken Sword: La Maledizione del Serpente (Ep 1-2), PS Vita. Peso: 1,7GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Il franchise non ha bisogno di presentazioni, Broken Sword: La Maledizione del Serpente è un titolo della notissima serie di Broken Sword, nato da una campagna Kickstarter finanziata con successo. Si tratta ovviamente di un’avventura punta e clicca, sviluppata e distribuita interamente da Revolution Software. Le vicende ruotano intorno ad un misterioso dipinto, La maledicció, ed al suo autore, il pittore spagnolo chiamato El Serp. Dopo I due protagonisti delle vicende, George Stobbart e Nicole Collard Nico, sono presenti alla mostra quando ad un certo punto irrompe un malvivente armato che ruba il suddetto quadro e commette un omicidio. George in qualità di assicuratore e Nico come giornalista freelance inizieranno a svolgere delle indagini private per scoprire l'autore del misterioso furto.

Peso Forma, sfida a suon di Byte, Gold e PS Plus di novembre a confronto

Xbox Live


Per quanto riguarda Microsoft, anche stavolta ci ritroviamo con una doppia offerta per le sue due ultime generazioni di console, con titoli che saranno proposti in determinati scaglioni di tempo.

Tales from the Borderlands, Xbox One (16 novembre – 15 dicembre). Peso: 2,7GB. Voto: 5 hard drive su 5
Sviluppato da Telltale Games ed uscito originariamente nel 2014 per qualsiasi device esistente, Tales from the Borderlands è ovviamente un’avventura grafica ad episodi ispirata alla serie Borderlands.
Potrebbe non piacervi lo stile Telltale, e ci sta, ma Tales from the Borderlands è la mia avventura preferita dello studio, e lo dice uno che non ha amato proprio tutta la produzione Telltale. L’ambientazione è Pandora e, nei panni di un ambizioso impiegato della Hyperion voglioso di diventare il nuovo Jack il Bello, questa avventura Telltale è piena di umorismo, azione e un intreccio in grado di catturarvi fin da subito. Consigliatissima, poi se non vi piace potete pure prendervela con me, oppure se avete problemi con l’inglese visto che il gioco non è localizzato.

Trackmania Turbo,Xbox One (1-30 novembre). Peso: 3.95GB. Voto: 4 hard drive su 5.
Trackmania Turbo è il primo titolo della serie Trackmania ad uscire anche su console, dopo Trackmania Wii, con tanto di supporto per la realtà virtuale. Il gameplay è quello tipico della serie, fatto di gare incredibili e costruzione di tracciati che sfidano ogni regola fisica e logica. Il titolo offre 200 tracciati sparsi per quattro diverse location: Rollercoaster Lagoon, Internation Stadium, Canyon Grand Drift e Down & Dirty Valley.  Ovviamente, tutto è incentrato sulle acrobazie ad alta velocità, mentre la simulazione se ne sta a casa bella tranquilla per un’altra volta. È presente anche la modalità campagna ed una modalità chiamata Double Driver, ovvero un multiplayer cooperativo, dove due giocatori controllano la stessa macchina.

NiGHTS into dreams..., Xbox 360 (1-15 novembre). Peso: 2,56GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Sviluppato dal Sonic Team di Yuji Naka, NiGHTS into dreams… è la versione rimasterizzata dell'omonimo classico per SEGA Saturn uscito nel 1996. La storia ci vede impegnati nei panni di due ragazzini che entrano in un mondo onirico, dove sono guidati dal protagonista principale del gioco, il giullare Nights appunto. I giocatori dovranno raccogliere le Ideya (particolari sfere colorate), guadagnare punti e sconfiggere potenti boss per aiutare Elliot e Claris a salvare il mondo di Nightopia dal malvagio Wizeman. Un grande classico per i più nostalgici.

Deadfall Adventures, Xbox 360 (16-30 novembre). Peso: 3,77GB. Voto: 2 hard drive su 5.
Uscito originariamente nel 2013, Deadfall Adventures è un action adventure in prima persona in cui si dovrà impersonare tale James Lee Quatermain, discendente del leggendario avventuriero Allan Quatermain. Nel corso dell’avventura saremo alle presce con la ricerca di un potente manufatto per conto del governo americano, per il quale si dovranno visitare i quattro angoli del mondo per trovare tutti i pezzi, protetti ovviamente da mostri, trappole ed altre amenità. Un gioco che vuole replicare il feeling delle avventure in stile Indiana Jones, poco memorabile però.
0 COMMENTI