PS5 sarà lanciata in due diverse varianti?

Voci arrivate dal TGS 2019 suggeriscono il lancio di PlayStation 5 in due varianti dalla diversa potenza

RUMOR
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 19 Settembre 2019 - 13:01

Sony starebbe valutando la possibilità di realizzare PlayStation 5 in due diverse varianti, che sarebbero caratterizzate da specifiche tecniche diverse. È quanto viene riferito dalla divisione tedesca del sito IGN, che segnala quanto detto dal giornalista Zenji Nishikawa durante il recente Tokyo Game Show.

Secondo quanto affermato da Nishikawa, infatti, Sony starebbe lavorando proprio a due diverse PS5: la prima sarebbe più economica e richiederebbe quindi qualche compromesso grafico-tecnico. La seconda sarebbe più high-end e avrebbe ovviamente un costo di listino misurato di conseguenza. L’idea di Sony, secondo il giornalista, sarebbe quella di avere due proposte per tasche diverse, in maniera da abbassare la “frontiera” di entrata nella next-gen e renderla accessibile anche a chi non ha interesse alle ultimissime specifiche, ma vuole godersi i giochi di prossima uscita – a costo di rinunciare a qualcosina sul lato delle performance.

PS5 sarà lanciata in due diverse varianti?

Difficile, al momento, aggiungere qualsiasi altra valutazione a quelle che sono, fino a prova contraria, solo voci di corridoio. Rimaniamo però in attesa di ulteriori dettagli, considerando che il 2020 dovrebbe essere l’anno delle console next-gen (sicuramente, lo sarà per Xbox Scarlett).

Nelle scorse settimane, abbiamo appreso che il design trapelato per PS5, caratterizzato da un vistosa scanalatura a forma di “V”, dovrebbe essere quello del suo devkit e non quello che sarà messo in commercio. Al momento, rimane da confermare anche il nome stesso della console, sul quale Sony non si è ancora pronunciata.

Fonte: IGN Germany | VIA: GamePur




TAG: playstation 5