PS5 costerà 399 euro, per un analista

Secondo l'analista Pelham Smithers, PS5 sarà equipaggiata con una CPU AMD Ryzen 3600G

News
A cura di Paolo Sirio - 23 Aprile 2019 - 18:03

Dopo la presentazione delle specifiche di PS5, l’interrogativo più grosso è quello relativo al prezzo, visto che si tratta di componentistica almeno in teoria all’avanguardia.

Il timore è che Sony non riesca, o non voglia, a mantenere il prezzo di lancio competitivo come quello di PS4, €399, ben cento euro al di sotto di Xbox One nel 2013.

Ad ogni modo, c’è qualcuno che non la pensa così e che anzi scommette sul fatto che il colosso giapponese manterrà inalterata quel price tag nonostante tutto.

Secondo l’analista Pelham Smithers, come riporta ComicBook, PS5 sarà equipaggiata con una CPU AMD Ryzen 3600G, appena annunciata al CES 2019.

Questa CPU mantiene tutte le prerogative tecniche accennate da Sony, come il ray-tracing, i 7nm, gli 8-core della linea Ryzen e quant’altro, con un prezzo in negozio molto contenuto.

Parliamo di 180-220 dollari, una cifra che permetterebbe al gigante nipponico di rientrare nel prezzo dei €399, o almeno questo è il pensiero dell’analista.

Non ne siamo troppo convinti, come abbiamo accennato in un nostro speciale sulla console, ma c’è anche da dire che il lead system architect Mark Cerny ha spiegato che il prezzo sarà appetibile per i gamer.

Se questo significherà 399 o 499 euro lo scopriremo evidentemente soltanto al reveal completo della piattaforma, che dovrebbe avvenire tra la fine dell’anno corrente e la prima metà del 2020.

ps5




TAG: PS5