Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

Artwork di Mario Tennis Aces scatena la fantasia sulla virilità di Luigi

Peni, racchette, stature e altre misurazioni tra il curioso e l'inquietante

Mario Tennis Aces
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 17/03/2018
Si leggono diverse notizie capaci di strappare il sorriso, nel mondo dei videogiochi, alcune delle quali particolarmente assurde. Questa, rientra sicuramente nella categoria. Nintendo ha infatti pubblicato un'immagine promozionale dedicata a Luigi per il suo Mario Tennis Aces, che ha suscitato migliaia di commenti per un dettaglio: sembra che chi ha modellato il personaggio si sia infatti preoccupato di dotarlo del suo organo maschile—o almeno così appare dalla protuberanza nell'immagine. Ecco, che ci crediate o no la questione ha assunto un rilievo mondiale, scatenando discussioni su discussioni sui social nel tentativo di comprendere quanto generosa sia stata Nintendo con Luigi.

Mario Tennis Aces

Ecco allora che, partendo dalle dimensioni della racchetta, lunga 300 pixel e corrispondente a 71 cm, sono state calcolate le dimensioni più disparate sugli artwork del gioco—compresa quella del pene di Luigi, che mentre è impegnato a giocare a tennis si attesterebbe su 3,7 pollici, circa 9 cm.

In caso la cosa non vi sembrasse già abbastanza fuori di testa di per sé—il fatto che i videogiocatori si siano messi a misurare il pene di Luigi, non quello che ce l'abbia—ecco che la regola della racchetta è stata applicata anche ad altre proporzioni: scopriamo così che, nelle immagini del gioco, Peach sarebbe alta poco più di 1m, Toad solamente 89cm, mentre i baffoni di Mario sono larghi solo 3 cm. Anche Bowser non sarebbe proprio un marcantonio in fatto di statura, considerando che in rapporto alla racchetta sarebbe alto solo 94 cm.



Ora che siete a conoscenza di queste informazioni di cui non potevate proprio fare a meno, andate a diffondete il verbo: siete sicuramente molto più alti dei protagonisti dei videogiochi della serie Mario. Quanto a Luigi, gli eventuali confronti preferiamo lasciarli alla vostra privacy.

Fonte: Kotaku
0 COMMENTI