Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Dragon Quest Builders su Switch, venduta la prima metà delle spedizioni iniziali in Giappone

Un debutto più che discreto

Dragon Quest Builders
A cura di Marcello “Pavo” Paolillo del 12/03/2018
Dragon Quest Builders su Nintendo Switch è uno dei pochi titoli apparsi prima in occidente che in oriente, visto che in Giappone il titolo è approdato sugli scaffali il primo marzo.

Stando a quanto rivelato sino a ora, il gioco avrebbe venduto poco meno di 30.000 copie e Dengeki riferisce inoltre che Square Enix avrebbe venduto circa il 55% della spedizione iniziale.

Chiaramente il risultato non è paragonabile al debutto su console PlayStation 4, sebbene si tratta in ogni caso di una partenza più che discreta per il divertente spin-off.

Dragon Quest Builders è disponibile su Nintendo Switch in Europa dal 9 febbraio. Nel frattempo, potete anche scaricare da Nintendo eShop la demo giocabile, che vi darà modo di entrare in confidenza con le meccaniche del titolo.

Trovate la nostra recensione di Dragon Quest Builders sulle pagine di SpazioGames se volete saperne di più.

Dragon Quest Builders

Fonte: Nintendo Everything
0 COMMENTI