Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Mario and Rabbids Kingdom Battle, Nintendo voleva che Ubisoft spingesse i limiti

La curiosa richiesta della Grande N

Mario + Rabbids Kingdom Battle
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 29/08/2017
Davide Soliani, creative director di Mario + Rabbids Kingdom Battle, è tornato a parlare del rapporto tra Nintendo e Ubisoft nella creazione dell'esclusiva Switch.

"Nintendo voleva che spingessimo i limiti per quanto riguarda ciò che i giocatori avrebbero potuto provare in un gioco di Mario e, attraverso i Rabbids, siamo riusciti a creare scenari che non sarebbero stati possibili nel Regno dei Funghi. Sono stati anche così contenti del fatto che volessimo sottolineare gli elementi comici dei personaggi e del gameplay", ha raccontato Soliani.

Mario + Rabbids Kingdom Battle

"Inizialmente eravamo un po' troppo attenti a voler avere un equilibrio tra l'universo di Mario e quello dei Rabbids, ma Nintendo ci ha detto di non preoccuparcene troppo e che fin quando le cose avessero funzionato l'equilibrio si sarebbe trovato da solo".

Mario + Rabbids Kingdom Battle è disponibile da oggi. Avete già letto la nostra recensione?

Fonte: Nintendo Life
0 COMMENTI