Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

Metroid: Samus Returns, il producer Sakamoto voleva realizzare un titolo 2D da tempo

Samus sta per tornare

Metroid: Samus Returns
A cura di Marcello “Pavo” Paolillo del 05/09/2017
Metroid: Samus Returns uscirà su 3DS in una manciata di settimane e nel mentre il magazine Game Informer ha avuto modo di spendere due parole con il producer Yoshio Sakamoto, il quale ha parlato del franchise e del suo peronalissimo desiderio di tornare a lavorare su di un titolo classico della serie.

Metroid: Samus Returns

Ecco le parole di Sakamoto, relativamente ai vecchi episodi e al prossimo Samus Returns: "il mio capo mi disse che il team Metroid stava passando dei momenti duri, chiedendomi se conoscessi qualcuno capace di realizzare un progetto sino alla release. In parole povere, fui quasi costretto a partecipare. [...] Metroid è stata una delle mie prime esperienze su di un videogioco, ma non ero sicuro che i giocatori lo avrebbero apprezzato.

E ancora: "Ho aspettato tanto per tornare al lavoro su di un Metroid in 2D, per quattro o cinque anni. Paragonato al resto della serie, Metroid II ha un design unico e le sue caratteristiche sono davvero riuscite. [...] Desidero che i giocatori abbiano l'opportunità di dedicarsi a un'esperienza realmente importante per il franchise."

Vi ricordiamo che potete scoprire tutti i dettagli su Metroid: Samus Returns consultando la nostra immancabile scheda dedicata!

Fonte: Siliconera
0 COMMENTI