Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Anthem: nuovi dettagli su open-world, progressione e checkpoint

Parla Mark Darrah

Anthem
A cura di Marcello “Pavo” Paolillo del 12/07/2018
Il produttore esecutivo di Anthem, Mark Darrah, ha risposto a una serie di domande poste dai fan su Twitter, tanto che oggi ha deciso di rivelare una nuova serie di interessanti informazioni sul gioco targato BioWare.

Prima di tutto, apprendiamo che nell'attuale build del gioco Flight potrà essere attivato o disattivato semplicemente premendo un pulsante. La capacità di fare manovre particolari dipenderà dal Javelin che staremo usando in quel preciso momento.

Ma non solo: potremo incontrare giocatori casuali nel mondo di gioco, sebbene al momento ne sono previsti quattro in ogni singola avventura. Ciò significa che se intraprenderemo le missioni con tre dei nostri amici, non incontreremo nessun altro. I giocatori "possono svolgere le missioni della storia da soli senza incontrare altre persone, se lo desiderano." Durante l'avventura, ci saranno dei checkpoint in cui sarà possibile recuperare la squadra nel caso fosse stata eliminata.

Infine, una modalità foto non è prevista al momento, sebbene Darrah non la esclude per il futuro, mentre parlando della progressione, anche dopo aver raggiunto il livello massimo, "ci sarà sempre un motivo per guadagnare punti esperienza".

Avete già letto che la demo dell'E3 2018 girava in 4K a 60 fps su due NVidia GeForce GTX 1080Ti?

Anthem

Fonte: DualShockers
0 COMMENTI