Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Come mai c'è voluto così tanto per studi ed esclusive Xbox? Ce lo spiega Microsoft

Parola a Mike Ybarra

Microsoft
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 13/06/2018
In un'intervista concessa a Windows Central, Mike Ybarra di Microsoft ha spiegato come mai ci sia voluto così tanto tempo per ingaggiare nuovi studi e ottenere così altre esclusive, perlomeno per il futuro.

"Phil (Spencer, ndR) ha parlato di concentrarsi sul sistemare il nostro hardware e i nostri servizi prima, ora ci stiamo spostando e stiamo guardando ad altro feedback su cui dobbiamo focalizzarci", ha spiegato Ybarra.

"I nostri clienti vogliono più giochi, più giochi esclusivi, esperienze epiche. Penso sia giusto dire che siamo stati un po' più lenti di quanto volessimo. Quando acquisisci nuovi studi serve un po' di tempo per concretizzare tutto".

Vi ricordiamo che durante il media briefing Xbox Microsoft Studios ha formalizzato l'introduzione di ben cinque nuove software house nel gruppo, ovvero Compulsion Games, Undead Labs, Playground Games, Ninja Theory e l'appena fondata The Initiative.

Che ne dite, c'è un futuro radioso ad aspettare Xbox ora che sono entrati in squadra questi team?

Microsoft
0 COMMENTI