Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Apple si butta nel mondo delle riviste digitali e compra Texture

Una sorta di Netflix dei magazine

Apple
A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 13/03/2018
Apple ha annunciato l'acquisizione di Texture, il servizio che permette di accedere ad un largo parco di riviste digitali pagando solo un abbonamento mensile, in modo del tutto simile alle soluzioni di streaming di contenuti online come il popolare Netflix.
Texture offre oltre 200 dei migliori magazine del mondo, dando modo agli utenti di leggere tantissimi contenuti ogni mese.

Eddy Cue, vice presidente della divisione Internet Software and Services dell'azienda di Cupertino, ha affermato, nel corso dell'evento SXSW 2018 ad Austin, che il servizio sarà integrato in Apple News, anche se al momento non sono stati diffusi ulteriori dettagli sui tempi o modalità.
Apple intende inoltre combattere il fenomeno della "fake news" che purtroppo sta dilagando a livello mondiale, fornendo ai suoi utenti notizie affidabili.

Cosa ne pensate di questa mossa?

Apple

Fonte: Apple
0 COMMENTI