Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

The Division 2, Massive spiega la scelta di fare un sequel

Parola allo sviluppatore

The Division 2
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 09/03/2018
Nella giornata di ieri è arrivato davvero a sorpresa l'annuncio di The Division 2. Ma come, in molti di voi si saranno chiesti, il sequel di un MMO?

Con una nuova trasmissione su Twitch, Massive Entertainment ha motivato la scelta di realizzare un secondo capitolo anziché rinnovato quello esistente con un'altra stagione di contenuti aggiuntivi.

Il creative director Julian Gerighty ha spiegato che "non è stata una decisione facile, ma ci sono così tante storie e così tante esperienze che vogliamo esplorare nel mondo di The Division, e sentivamo che un seguito sarebbe stato il modo migliore per esplorare queste cose".

Il game director Mathias Karlson ha aggiunto che il team voleva anche sfruttare "un'incredibile opportunità per noi di prendere tutto quello che abbiamo imparato e l'esperienza che abbiamo fatto su The Division oggi e metterlo in un nuovo gioco".

Non è mancato un riferimento al fatto che l'engine "Snowdrop oggi è un motore migliore e più potente rispetto a quando abbiamo lanciato The Division. È ancor fantastico, ma possiamo fare di più ora".

The Division 2 non ha ancora una data, ma stando ai bilanci Ubisoft dovrebbe arrivare entro marzo 2019.

The Division 2

Fonte: WCCFTech
0 COMMENTI