Questo sito utilizza cookie anche di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.
Cliccando sul tasto ACCETTA dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto. 

Nuovi passi in avanti per il sesso in VR: ecco V1, il nuovo dispositivo hands-free

L'umanità inventa nuovi modi di auto-compiacersi

Tech
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 08/03/2018
La realtà virtuale apre indubbiamente nuove porte all'intrattenimento, un po' in tutte le sue forme. Non si parla solo di videogiochi, ma anche a tutti gli effetti di sesso in VR, una pratica che ha dalla sua le attenzioni di un po' di menti brillanti, che si sono messe al lavoro per dare vita al dispositivo V1.
Quest'ultimo, che vanta di poter funzionare lasciandovi le mani completamente libere, agisce mentre indossate il visore VR per vedere le immagini del vostro rapporto sessuale virtuale. Tra le sue particolarità, c'è anche il fatto che sia in grado di riconoscere la vostra voce, di regolare la velocità e perfino la pressione.

Attenzione: il video che proponiamo qui sotto non è ideale da vedere mentre vi trovate sul vostro posto di lavoro.

Il dispositivo V1 è stato mostrato in azione in un video che, inutile anche dirlo, sta facendo rapidamente il giro del mondo.



Rimane da chiedersi quanto questa tipologia di device possa diffondersi in futuro, quando la VR avrà sicuramente costi più ridotti.

Fonte: Kotaku
0 COMMENTI