Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

Rainbow Six Siege: bloccato l'exploit dell'healing infinito di Doc

Grazie, Operation Blood Orchid

Rainbow Six: Siege
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 06/09/2017
Ubisoft ha annunciato di aver bloccato, tramite un aggiornamento, l'exploit dell'healing infinito utilizzato dai giocatori di Doc in Rainbow Six Siege.

Il personaggio è armato di stim gun, grazie alla quale può fornire 40 punti vita ai compagni di squadra o riportarli in vita con 75 punti vita. Normalmente, l'arma può contare su tre proiettili.

L'exploit, scoperto ad agosto, implica l'utilizzo di una ricarica abbastanza particolare che potete vedere dimostrata nel filmato in basso, e permetteva di rimuovere completamente il limite dei tre proiettili andando a sbilanciare in maniera molto seria le partite con Doc.



Fortunatamente, il team di sviluppo ha pensato bene di includere nell'update di Operation Blood Orchid un correttivo per questo grave problema.

Fonte: PCGamesN
0 COMMENTI